Monomono

Contatti

Monomono Via Reggio, 4
Torino

Scritto da Pietro Martinetti il 1 novembre 2018

Quando il logo di Aphex Twin ha illuminato il cielo, i ragazzi che hanno aperto questo bar in un angolo di Aurora che ricorda il famoso quadro di Edward Hopper, hanno citato il festival accendendo anche loro il neon Monomono sulla Mole e sui social. A un isolato dalla Dora, entrando in questo bar dal design essenziale con il caldo mogano e il juke box all’American Graffiti, sembra di essere proiettati da qualche parte tra Hill Valley e gli anni Ottanta italiani alla Guadagnino. Ma l’importante è la sostanza: ad ogni ora si possono magnare supplì, bruschette e crocchette, ma soprattutto si beve con una essenziale lista di cocktail, vini e liquori.