Scarto

Zero qui: non butta via niente.

Contatti

Scarto Via della Braina, 11
Bologna

Orari

  • lunedi 18–00
  • martedi chiuso
  • mercoledi chiuso
  • giovedi 18–00
  • venerdi 18–00
  • sabato 18–00
  • domenica 18–00

Si prega di verificare sempre
l'attendibilità delle informazioni fornite.

Prezzo

Scritto da Salvatore Papa il 17 dicembre 2018
Aggiornato il 10 aprile 2019

“Aumentare la consapevolezza riguardo i temi dell’energia, delle risorse e dello spreco con particolare riferimento al cibo e all’industria alimentare, attraverso attività ed eventi basati sulla produzione, la degustazione, la lavorazione e la conservazione del cibo, l’uso parsimonioso e attento delle risorse, soluzioni non convenzionali e sperimentali e la diffusione della conoscenza”. È l’idea-manifesto di Carsten Steinacker, bartender e architetto di origini tedesche, che ha deciso di mettere in pratica la sua filosofia zero-spreco in questo ex monastero di via della Braina trasformandolo in un cocktail bar completamente diverso da tutti i cocktail bar che conoscete già. Sia perché per accedere bisogna diventare soci, sia per la location altamente suggestiva, con pochi arredi minimal in legno e i muri scrostati, ma soprattutto per il contenuto della drink list dove moltissime delle materie prime sono autoprodotte attraverso tecniche di fermentazione ed essiccazione che permettono di prolungare la vita di ciò che altrimenti andrebbe buttato. Ecco allora ginger beer fatta in casa, kombucha (ovvero tè fatto fermentare con alcuni lieviti), infusi di erbe selvatiche, banana beer e molto altro sul genere miscelati a una selezione di distillati di altissima qualità provenienti da tutto il mondo. Prezzo medio, 10 euro a drink. Accanto a tutto questo, poi, corsi e laboratori per diffondere la mentalità no-waste.