Museo CSAC c/o Abbazia di Valserena

Contatti

Museo CSAC c/o Abbazia di Valserena Strada Viazza di Paradigna, 1
Parma

Orari

  • lunedi chiuso
  • martedi 10–15
  • mercoledi 10–15
  • giovedi 10–15
  • venerdi 10–15
  • sabato 10–20
  • domenica 10–20

Si prega di verificare sempre
l'attendibilità delle informazioni fornite.

Scritto da Arrigo Razzini il 27 maggio 2015
Aggiornato il 7 luglio 2015

Aperto al pubblico nel 2015, il Museo dello storico – fu fondato nel 1968 – Centro Studi e Archivio della Comunicazione dell’Università (CSAC) ha sede nella rinnovata Abbazia di Valserena, meglio conosciuta come “Certosa di Parma”. Conserva oltre 12 milioni di materiali suddivisi in cinque sezioni: arte, fotografia, moda, progetto e media. La più estesa collezione visiva e progettuale in Italia sul Novecento “rimpolperà” ciclicamente la nuova collezione permanente che avrà sede nell’imponente Chiesa monastica a croce latina, nella Sala delle Colonne e nella Sala Ipogea. Solo per citare alcuni artisti: Lucio Fontana, Giorgio Armani, Gianfranco Ferré, Achille Castiglioni, Nizzoli e Bellini per Olivetti, Man Ray, Luigi Ghirri, Dorothea Lange, Giò Ponti, Pier Luigi Nervi. E sarà presenta anche una monografica dedicata alla cultura figurativa e progettuale degli anni 60 e 70 con opere di Enrico Baj, Mario Ceroli, Enzo Mari, Michelangelo Pistoletto, Mario Schifano, Ettore Sottsass ed Emilio Tadini e altri. Un patrimonio immenso.