Osteria Anarchica - Circolo La Paresse

Zero qui: beve vino della casa e gioca a carte.

Contatti

Osteria Anarchica - Circolo La Paresse Via Avesella, 5
Bologna

Orari

  • lunedi 16–02
  • martedi 16–02
  • mercoledi 16–02
  • giovedi 16–02
  • venerdi 16–02
  • sabato 16–02
  • domenica 16–02

Si prega di verificare sempre
l'attendibilità delle informazioni fornite.

Prezzo

Scritto da Arrigo Razzini il 27 maggio 2015
Aggiornato il 10 giugno 2015

Nel cortile acciottolato di via Avesella 5/a c’è la storia di quarant’anni di sinistra extraparlamentare bolognese. Fu sede del Manifesto negli anni 70, poi di Lotta Continua, del Centro di documentazione Francesco Lorusso, di una miriade di collettivi autonomi e di quell’osteria anarchica di cui conserva oggi il soprannome l’attuale Circolo La Paresse. Gli anarchici in realtà erano stati ospitati come libreria, ma di fatto impiantarono stabilmente una birreria scatenando le ire degli autonomi che sfociarono, si racconta, in una memorabile rissa. Le storie e leggende di quella Bologna rivoluzionaria vivono ora nella luce soffusa di questo memorabile circolo Arci, un fantastico rifugio nascosto nel ventre della città. Microscopico e rustico, è capace di trasmettere un calore indescrivibile. Fra birra, vino, biliardino e scacchi, ci si ripara dal mondo esterno, così maledettamente freddo e capitalista.

Ad could not be loaded.

Leggi anche

Ad could not be loaded.