Il Santo Bevitore

Zero qui: Porta a cena gli amici in visita a Firenze, per fargli subito amare la città, e poi si spazzola il dessert.

Contatti

Il Santo Bevitore Via di Santo Spirito, 64/66 r
Firenze

Orari

  • lunedi 12:30–14:30 , 19:30–23:30
  • martedi 12:30–14:30 , 19:30–23:30
  • mercoledi 12:30–14:30 , 19:30–23:30
  • giovedi 12:30–14:30 , 19:30–23:30
  • venerdi 12:30–14:30 , 19:30–23:30
  • sabato 12:30–14:30 , 19:30–23:30
  • domenica 19:30–23:30

Si prega di verificare sempre
l'attendibilità delle informazioni fornite.

Prezzo

Scritto da La Redazione il 11 novembre 2016
Aggiornato il 31 marzo 2017

Quando qualche amico mi viene a trovare a Firenze, non ho dubbi su dove portarlo a cena la prima sera. E anche quando qualcuno mi chiede consigli su dove andare a cena durante un weekend nel capoluogo toscano, è sempre questo l’indirizzo che indico per primo: Il Santo Bevitore infatti è un’istituzione, un must delle cene fiorentine che chiunque sia in visita in città non può perdersi.
Si mangia cucina toscana ma leggermente rivisitata, con accostamenti originali di ingredienti e sapori: zuppe e vellutate, primi e secondi di stagione, insalatone, taglieri di salumi e formaggi. E fate attenzione a lasciare sempre un posticino per il dolce: qui i dessert meritano tutti una standing ovation, dalla la mousse alla banana con gelato ai datteri fino alla meringa al curry e pan di spezie che me la sogno ancora di notte. Se arrivate in anticipo e il vostro tavolo non è pronto, niente paura: con un buon bicchiere di vino al bancone del vicino Santino, non vi renderete nemmeno conto dell’attesa.

Elena Minozzi

Ad could not be loaded.

Leggi anche

Ad could not be loaded.