A Bologna il primo bed & breakfast italiano gestito da ragazzi con la sindrome di down

Scritto da La Redazione il 2 dicembre 2020

In occasione del Disability-Day apre a Bologna, in via Saragozza 76, un bed & breakfast speciale. Si chiama Via delle Idee  ed è stato presentato ieri dalla finestra da Giovanni e Agnese, due dei giovani con sindrome di Down che si occuperanno della gestione dell’attività di accoglienza alla quale lavorano da mesi. I ragazzi sono protagonisti dei percorsi di autonomia presso Casa delle Idee (già protagonisti nel docufilm “Sognando Gianni Morandi”) e sono affiancati da Rosanna De Sanctis, presidente di Associazione d’Idee e psicologa e Giacomo Busi, progettista e responsabile delle attività educative.

La struttura potrà ospitare fino a un massimo di 4 persone e si può già prenotare qui. “La disabilità e la bellezza non vengono mai associate, noi invece lo facciamo – ha spiegato Rosanna De Sanctis – C’è il Coronavirus e il B&B non avrà molti ospiti ma noi non possiamo interrompere i sogni dei nostri ragazzi perché il turismo è paralizzato. Come associazione non aspettiamo contributi o tempi migliori, crediamo nel cambiamento e nel bello adesso”.

Per sostenerli potete fare una donazione qui.