Annullato il Capodanno in Piazza Maggiore

Scritto da La Redazione il 16 dicembre 2021

Foto di Luca Sgamellotti

Considerata l’evoluzione della situazione epidemiologica, il Comune di Bologna ha scelto durante il Comitato ordine pubblico e sicurezza di annullare la festa del Capodanno in piazza Maggiore.

“Una decisione – ha commentato il Sindaco Lepore – che assumiamo con senso di responsabilità e che credo sarà compresa dai cittadini bolognesi. In un momento in cui i contagi tornano a salire e nel quale chiediamo a tutti di vaccinarsi e proteggersi, compresi i nostri bambini e bambine, dobbiamo evitare occasione di potenziali contagi o situazioni non coerenti.
Vogliamo, da questo punto di vista, dare anche un segnale, quello di continuare ad essere prudenti ed evitare di mettere a rischio la salute propria e degli altri. Siamo certi che i bolognesi sapranno dare prova di maturità anche in questo momento, collaborando affinché la notte di Capodanno sia una notte di festeggiamenti sereni e in piena sicurezza, evitando assembramenti”.

L’anno scorso, proprio dalle risorse risparmiate dal Capodanno annullato nacque il bando per le nuove produzioni musicali, una delle iniziative di sostegno al mondo della cultura sicuramente più incisive del periodo pandemico e di cui negli ultimi mesi abbiamo visto alcuni bei frutti. Speriamo, quindi, che questa possa essere l’occasione per riproporlo.