Benvenuti a Drink City

La città ideale di ZERO vi aspetta nel prossimo numero del Grande! ZERO Bere

Scritto da Martina Di Iorio il 14 maggio 2019
Aggiornato il 15 maggio 2019

La citta ideale: fantastica nella forma, aspirazionale nel contenuto, una città in cui i luoghi si confondono con le persone, le persone con i luoghi. In questo esercizio di immaginazione noi di Zero, che da anni facciamo delle città la nostra narrazione prediletta, vi portiamo dentro il nostro mondo immaginario. Sfogliando le pagine del nuovo GRANDE! ZERO BERE pensate a un enorme sipario rosso che progredendo si apre sempre un po’ di più, svelando quella che abbiamo immaginato essere una città astratta: Drink City.

Drink City è un luogo che sorge in provincia di ognuno di noi, è la città di chi non ha smesso di scherzare e prendere la vita un po’ più alla leggera. Per le sue strade i palazzi sono bottiglie: alti e imponenti, ma mai minacciosi o sinistri, perché Drink City è una città utopica, positiva, energica. Osservati da lontano, i suoi edifici disegnano una skyline che ricorda le metropoli più note; da vicino se ne apprezzano la rotondità, le curve sinuose, gli spigoli morbidi. Se vi addentrate con noi in questo viaggio di fantasia, scoprirete molto di più. Che innanzitutto Drink City ha una sua mappa, ideale anch’essa, divisa in quartieri, negozi, monumenti, discoteche, bar, piazze dove conoscere tante persone interessanti. Nessuno si tira indietro: fermatevi ad ascoltare i racconti dei suoi abitanti, le storie che hanno fatto e faranno di Drink City la città perfetta.

Sfogliando questo racconto, quasi fosse una favola, vi accorgerete come Drink City sia in verità più reale di quanto vi possiate immaginare ora. Quasi la toccate, la vedete, anzi forse vi viene il dubbio di viverci già. Potrebbe essere Milano, Bologna, Napoli. Quasi vi abbiamo convinto. Potrebbe essere la grande festa che noi di Zero organizziamo ogni anno: la Bar Marathon. Una giornata dedicata al bere bene che porta in scena alcuni degli abitanti di questa città (non più) immaginaria: bartender, appassionati, curiosi, aziende del beverage, dj. E anche voi. Tutti nella discoteca labirinto di questa città ludica.

Perché Drink City potreste essere voi.