Di chi sono quegli sguardi apparsi sulle strade di Bologna

Foto di Matteo Monti

Scritto da La Redazione il 23 giugno 2017

Occhi senza nome che guardano lo spettatore nell’attesa di ricevere un’identità anche immaginaria. Qualcuno li avrà notati lungo le principali vie periferiche della città. Sono gli sguardi di alcuni dei partigiani caduti nei giorni della liberazione dell’aprile 1945 le cui foto oggi si trovano nel Sacrario sulla Salaborsa. L’intervento di arte diffusa si chiama Billboards ed è curato da Christian Boltanski, artista al quale è dedicato proprio in questi giorni il nuovo omaggio della città di Bologna.

30 immagini fotografiche affisse su altrettanti impianti di cartellonistica che riproducono i dieci sguardi al centro dell’opera Les Regards, realizzata in occasione della mostra personale dell’artista francese Pentimenti, allestita a Villa delle Rose nel 1997 e in seguito acquisita nella Collezione Permanente di MAMbo. In occasione di Billboards questi occhi tornano a osservarci per poter sopravvivere nella forza del ricordo.

Boltanski_MAMbo_2

L’opera sarà visibile dal 30 giugno fino ad agosto in queste vie:

Via Agucchi / Via Arcoveggio / Via Battindarno / Via Colombo / Via di Corticella – fronte via Primaticcio / Via di Corticella / Via Due Madonne / Via Industria / Via Lenin / Via Lipparini – angolo via Stendhal / Via Marco Emilio Lepido / Via Mattei / Via Pertini / Via Zanardi / Viale Saragat / Via Shakespeare / Via Stalingrado / Viale Felsina / Viale Nenni / Viale Togliatti / Viale Vighi