Fatto in casa: la musica del lockdown raccolta dal Collettivo HMCF

Scritto da La Redazione il 11 giugno 2020

26 brani musicali di altrettanti artisti, con illustrazioni, racconti, una fanzine e altro ancora. Il Collettivo HMCF ha scelto di lasciare traccia del periodo di quarantena, raccogliendo contributi tratti da trasmissione radiofoniche, dirette su YouTube, Instagram, Facebook, Twich e cover realizzate ad hoc e inediti di artisti amici: Janaki’s Palace, Leatherette, Riccardo Montanari (Belize), Jesse The Faccio, Nostromo, Fosco17, Gente e molti altri.

“In questi due mesi – scrivono -abbiamo deciso di tornare alle origini. Siamo nati nel 2010 quando la musica ancora viveva di poche e semplici sovrastrutture, al tempo, ci divertivamo a creare della compilation su bandcamp con un sacco di artisti che conoscevamo e apprezzavamo. Tu entravi, scaricavi il tutto sul tuo computer e ti ascoltavi una selezione di brani emergenti; quello era il nostro modo per spacciare musica, in totale legalità e con la massima collaborazione da parte di piccole realtà che si muovevano nell’epoca post myspace nel mare d’internet e dei social network ancora per noi entità sconosciuta. Volevamo ricominciare da lì”.

Qui il link con l’intero progetto, sotto la playlist.