Ha riaperto la Casa del Custode di Villa Ghigi: ristoro, concerti ed eventi con vista Bologna

Scritto da La Redazione il 26 maggio 2021

La Casa del Custode riapre i battenti, anche se solo per l’estate (almeno per il momento). Il bellissimo edificio posto sulla collina, che fino a qualche tempo fa rischiava di cadere a pezzi, è disposto su due piani ed è composto da una tavernetta a piano terra e la casa al piano superiore. La ristrutturazione è ancora in corso, bloccata un po’ dalla burocrazia un po’ dal Covid, e se ne sta occupando lo Studio Aspide di Bernardo Bolognesi, attore, autore e, soprattutto, cuoco; personaggio che ben si intona con lo stile di quello che poi sarà un “rifugio” un po’ atipico.
Il punto ristoro, già riaperto, è un luogo dove assaporare una cucina legata al territorio circostante, dedicato ai prodotti degli orti del parco, con bevande magari ricavate dai frutti degli alberi. Quest’anno per usufruirne occorre tesserarsi (5 euro) e come al solito sarà anche possibile godere di qualche evento, come il concerto del pianista Giovanni Ghizzani venerdì 28 maggio alle h 20.30. Per prenotare: 3661940671 – casadelcustodevillaghigi@gmail.com

I giorni e gli orari di apertura sono i seguenti:
Mercoledì, Giovedì, Venerdì: 10 – 14:30 e 17:30 – 21.45
Sabato e Domenica: 9:30 – 21.45
Chiuso Lunedì e Martedì