I migliori festival di street art in Italia

Una selezione di eventi per festeggiarla ancora in strada

Foto di Sara Gorgoglione

Scritto da La Redazione il 17 marzo 2016
Aggiornato il 1 febbraio 2017

 VIAVAI project

Salento – da febbraio ad agosto

È un evento di arte pubblica organizzato dall’associazione culturale WOW. L’obbiettivo di creare sul territorio una galleria itinerante a cielo aperto, dove il VIAVAI di artisti è l’elemento principale su cui si basa il progetto. In un territorio, il Salento, che è crocevia di culture, passaggio e realtà, viavai di popoli, non tutto “va via” senza lasciare traccia.

http://www.viavaiproject.com/

Opera di Gola
Opera di Gola

 

Opera di FHV
Opera di FHV

 

Opera di Moneyless
Opera di Moneyless

 

Memorie Urbane

Gaeta, Terracina, Fondi, Formia, San Cosma e Damiano, Cassino, Arce, Valmontone, Caserta, Ventotene, Itri e Latina – da febbraio a novembre

Il festival ospita artisti provenienti da tutto il mondo e vede la partecipazione di un territorio ampio con 12 città di diverse province e regioni e 150 interventi. Si svolge da febbraio a novembre creando un laboratorio artistico a cielo aperto degno delle principali capitali europee. La quinta edizione vede anche l’apertura dello spazio espositivo permanente Street Art Place _Urban Gallery a Gaeta.

http://www.memorieurbane.it/

Opera di Ella e Pitr
Opera di Ella e Pitr

 

Elian_Gaeta_FlaviaFiengoFoto-25
Elian a Gaeta

 

Pastel_gaeta_FlaviaFiengo©-26-2
Pastel a Gaeta

 

CVTà Street Fest

Civitacampomarano (CB) – aprile

Per la prima volta i linguaggi della street art ridisegnano il paesaggio urbano di un suggestivo angolo di Molise, il borgo di Civitacampomarano in provincia di Campobasso. La manifestazione si terrà quest’anno per la prima edizione da giovedì 21 a domenica 24 aprile 2016 e vedrà protagonisti sei artisti che hanno lasciato tracce del loro passaggio in diverse città del mondo: Biancoshock (Italia), David de la Mano (Uruguay), Pablo S. Herrero (Spagna), Hitnes (Italia), ICKS (Italia), UNO (Italia). La direzione artistica è di Alice Pasquini, in arte AliCè.

http://www.cvtastreetfest.com/

Opera di Alice Pasquini a Civitacampomarano
Opera di Alice Pasquini a Civitacampomarano

 

ALT!rove

Catanzaro – aprile

Un nuovo punto di vista sulla città e della città in contesti urbani trascurati per contribuire alla creazione di una cittadinanza attiva e partecipativa nella cura degli spazi comuni.

http://www.altrovefestival.it/

Opera di 108 - Foto di Angelo Jaroszuk Bogasz
Opera di 108 – Foto di Angelo Jaroszuk Bogasz

 

Opera di Tellas - Foto di Angelo Jaroszuk Bogasz
Opera di Tellas – Foto di Angelo Jaroszuk Bogasz

 

Opera di Erosie - Foto di Angelo Jaroszuk Bogasz
Opera di Erosie – Foto di Angelo Jaroszuk Bogasz

 

Cheap

Bologna – maggio

È il festival di street poster art che si svolge i primi dieci giorni di maggio, anche se ormai è a portata di sguardo tutto l’anno. Merito anche del progetto parallelo Cheap On Board, che oltre a rendere oggetti d’arte alcuni pannelli pubblicitari dismessi, porta avanti di pari passo un lavoro costante di sensibilizzazione dello spazio pubblico urbano. Dalle vie del centro passando per i viali fino Pilastro, Cheap porta carta e colla su decine di muri della città.

http://www.cheapfestival.it/

Opera di BR
Opera di BR

 

Opera di Orticanoodles
Opera di Orticanoodles

 

Opera di UNO
Opera di UNO

 

Frontier

Bologna – maggio/giugno

Il progetto di Claudio Musso e Fabiola Naldi è basato su due fasi operative complementari: una dedicata alla creazione di opere murali di grande portata architettonica e visiva e una dedicata all’approfondimento teorico e critico del Writing e della Street Art. Famoso il caso del romano Hitnes, che disegnò su un palazzo Acer in via Pier dè Crescenzi topi bianchi e mandrilli. La querelle sull’opera, che non fu apprezzata dagli inquilini del condominio, arrivò in consiglio comunale con intensi scambi di opinione. Uno degli “incidenti” di percorso, ad esempio, utili per comprendere quali sono le strade da percorrere. O d’affrescare.
http://www.frontier.bo.it/

Opere di Rae Martini e Lokiss
Opere di Rae Martini e Lokiss

 

Opera di Bastardilla
Opera di Bastardilla

 

Opera di Daim
Opera di Daim

 

Outdoor

Roma – settembre

Festival nato nel 2010 ideato e curato da Nufactory. Nel 2015 si è svolto in un’ex caserma abbandonata di 70.000 mq, quindi al chiuso, con interventi site specific di oltre 70 artisti internazionali, ma è il festival che in passato ha lasciato più tracce esterne in città.

www.out-door.it

Opera di L'Atlas
Opera di L’Atlas

 

Opera di Halo Halo
Opera di Halo Halo

 

Opera di Insa
Opera di Insa

 

Sagra della Street Art

Reggio Emilia – settembre

Tre le montagna dell’appennino reggiano, nella zone di Trinità e Vedriano, si dipinge su stalle, fienili, osterie, cisterne, case e caseifici. Da un’idea di Collettivo FX e Associazione Whats.

https://www.facebook.com/Sagradellastreetart

sagra

sagra street art 1

sagra street art

 

Subsidenze

Ravenna – settembre

Curato dall’Associazione Culturale Indastria, il festival si propone di estendere il dibattito e il confronto tra arti urbane e cittadini, attraverso nuovi murales, includendo scambi di artisti con città gemellate. In programma anche workshop ed eventi aggregativi sul tema murales al fine di favorirne l’approfondimento teorico e critico.

http://www.indastria.zone/

Opera di Pixelpancho
Opera di Pixelpancho

 

sea-creative
Opera di Sea Creative

 

camila falsini
Opera di Camilla Falsini

 

FestiWall

Ragusa – settembre

Un festival annuale che prevede la realizzazione di opere d’avanguardia urbana, occasione per mostre, workshops, concerti e dj set nel tessuto urbano di Ragusa superiore.

http://festiwall.it

Opera di Millo
Opera di Millo

 

Opera di Daniel Eime
Opera di Daniel Eime

 

Oper di Pixel Pancho
Oper di Pixel Pancho

 

Biennale Muro Dipinto

Dozza (BO) – settembre, ogni due anni

È nato negli anni sessanta, quando ancora la parola “street art” non esisteva. All’epoca l’idea era quella di far diventare la città una galleria a cielo aperto, dipingendo i muri delle case con affreschi e rilievi a testimonianza permanente degli artisti invitati ogni due anni. Dozza è oggi un’antologia pittorica. Ovviamente negli ultimi anni non sono mancati gli street artist, aggiornandone stili e messaggi.

http://www.fondazionedozza.it/muro-dipinto.html

dozz 3

dozza 2

dozza

 

Emergence

Giardini Naxos – ottobre

Il festival organizzato dell’Associazione Culturale Emergence che si svolge nel territorio di Giardini Naxos e che oltre a street artist ospita anche artisti contemporanei e land artist.

http://www.emergencefestival.com/

Opera di Jbrock
Opera di Jbrock

 

Opera di Mademoiselle Maurice
Opera di Mademoiselle Maurice

 

Opera di Sr.X
Opera di Sr.X

 

 

Mais Festival

Andria (BT) – dicembre

Il festival curato da Daniele Geniale e Valentina Lorizzo tra musica, arti visive (pittura, scultura, grafica, ecc.), illustrazione e street art

https://www.facebook.com/MAISfestival/

Opera di Paola Rollo
Opera di Paola Rollo

 

Opera di Gods In Love
Opera di Gods In Love

 

Opera di Awer
Opera di Awer

 

SANBA

Roma

SanBa nasce da un’idea del team creativo di WALLS che si occupa da anni di Arte Pubblica contemporanea. Si svolge a San Basilio solitamente da gennaio a febbraio. L’obiettivo è di rendere i quartieri periferici centri di produzione di arte e cultura attraverso laboratori rivolti agli studenti del quartiere, spettacoli di intrattenimento e opere d’arte permanenti che restituiscono agli abitanti porzioni di territorio in disuso come spazi dalla forte identità artistica. In questa ottica il luogo di elezione di SanBa 2015 è stata l’area verde tra via Corinaldo, via Loreto, via Arcevia e via Treia, strategicamente posizionato tra i Lotti Ater, la scuola elementare e il Centro Culturale “Aldo Fabrizi”.

http://www.progettosanba.it/

Opera di Agostino Iacurci - Foto di Valerio Muscella
Opera di Agostino Iacurci – Foto di Valerio Muscella

 

Opera di Liquen - Foto di Valerio Muscella
Opera di Liquen – Foto di Valerio Muscella

 

Opera di Hitnes - Foto di Valerio Muscella
Opera di Hitnes – Foto di Valerio Muscella

 

Pop Up! Festival

Marche

Happenings, installazioni permanenti e temporanee, conventions, opere pittoriche a cielo aperto, anteprime di pubblicazioni d’arte, videoarte urbana, cantieri d’arte, eventi enogastronomici, musica live e performances. Come in un libro popup per bambini in cui, sfogliandone le pagine, saltano fuori scenari animati e visioni tridimensionali, è la quotidianità urbana a rivelare le proprie potenzialità estetiche, mediante un fare che solo l’Arte può riconoscere.

http://popupfestival.it/

pinta-pop-up-d

 

Opere di Blu ed Ericailcane
Opere di Blu ed Ericailcane

 

Opera di Zio Ziegler
Opera di Zio Ziegler