Il Cinema Orione porta sul web la sua programmazione

'Abbiamo deciso di mettere in campo il nostro migliore sforzo per continuare a fare cultura, per volerci bene, per renderci utili'

Scritto da La Redazione il 15 marzo 2020
Aggiornato il 17 marzo 2020

Bologna, lo sappiamo, è una città particolarmente legata al cinema. L’astinenza da grande schermo è iniziata già diverso tempo fa e, inutile dirlo, un piccolo schermo non potrà mai sostituire quell’esperienza. Ma rimane il fatto che un bel film può aiutare ad affrontare la paura ed è per questo che il Cinema Orione ha deciso di far ripartire la propria programmazione che solitamente si svolge nel weekend portandola sul web.
Iscrivendosi alla newsletter si riceveranno quotidianamente le credenziali per loggarsi sul sito ed “assistere” gratuitamente alle proiezioni del weekend. L’offerta – che non ha precedenti in Italia nell’ambito cinematografico – garantirà la compresenza di almeno 200 persone alle 2/3 proiezioni giornaliere che si svolgeranno nel weekend.

“Viviamo giorni di sospensione, di dubbi e paure, di grandi incognite – scrivono. Giorni in cui scopriamo una volta di più che a poco servono le barriere, se non si ha cura del proprio habitat e del proprio agire, perché stiamo bene solamente se tutti stiamo bene.
Perché vada tutto bene è tempo di recuperare responsabilità ed attenzione per il prossimo, di un fare superiore che mette al centro la qualità delle azioni individuali ed i valori simbolici dell’operosità di ognuno per la collettività.
Nel nostro piccolo, superato un primo momento di grande smarrimento, ci ritroviamo a rispondere alla domanda che un pò tutti ci poniamo “Che fare?”. Se è vero che nei momenti di crisi è possibile reinventarsi e scoprire risorse dimenticate, la risposta è quella più semplice e naturale: non smettere di fare ciò che sappiamo fare, creare opportunità di condivisione, di emozionare, di mettere al centro l’uomo e le sue emozioni.
Abbiamo quindi deciso di mettere in campo il nostro migliore sforzo per continuare a fare cultura, per volerci bene, per renderci utili in ciò che ci appartiene e quindi “riapriamo” alla collettività il Cine Teatro Orione. Ritornano le nostre intense ed avvincenti programmazioni nel pieno rispetto e osservanza dei provvedimenti messi in campo dallo Stato e dalle Istituzioni locali”.

Il palinsesto è reso possibile grazie al sostegno di Alfasigma e Jasango nonchè grazie alla collaborazione consolidata con le eccellenze del mondo della distribuzione cinematografica indipendente italiana tra cui ACEC, Artex Film, Ascent Film, Barz and hippo, Cineclub Internazionale Distribuzione, Exit Media Distribuzione Mariposa Cinematografica, Movies Inspired

Ecco il programma di oggi, domenica 15 marzo.

• ore 16.00 + ore 21.00 LE GRAND BAL (di Laetitia Carton)
Le Grand Bal ogni anno riunisce più di duemila persone, di età ed estrazione sociale diverse, da ogni parte d’Europa nella campagna francese. Un’esperienza straordinaria: per 7 giorni e 8 notti si balla insieme, con la musica che suonata dal vivo, crea un emozionante connubio tra tradizione e modernità. Si supera ogni fatica fisica e la gioia pura della danza abbatte le barriere in una magia dove anime e corpi vivono in armonia…

• ore 18.00 LES OGRES (di Léa Fehner)
La vivace compagnia del Davaï Theìâtre gira di città in città, con appresso il loro tendone, mettendo in scena Cechov. Tutti loro portano sogno e disordine: sono orchi, giganti, e hanno mangiato teatro e chilometri. Una turbolenta tribù di artisti in cui lavoro, legami familiari, amore e amicizia si mescolano con veemenza, scavalcando i confini tra la finzione del palcoscenico e la vita reale. Tuttavia, l’arrivo improvviso di un bambino e il ritorno di una ex amante farà riaprire ferite che essi credevano oramai dimenticate. Ma la festa avrà inizio…

Ad could not be loaded.
Ad could not be loaded.