Il Vecchione va in streaming

Scritto da La Redazione il 30 dicembre 2020

Sarà un corto animato firmato da Chiara Rapaccin (autrice degli “Amori sfigati”) a rappresentare quest’anno, seppur virtualmente, il Vecchione di Bologna. Alla mezzanotte del 31 dicembre sul sito www.comune.bologna.it e sul canale YouTube dell’Amministrazione verrà trasmessa quella che è una metafora di quanto desideriamo lasciarci alle spalle: emozioni, immagini, rituali che hanno caratterizzato l’anno appena trascorso, colpito dalla pandemia, e che speriamo di poter simbolicamente ‘bruciare’. Ad accompagnare l’animazione le note di “Futura” di Lucio Dalla e, in apertura, gli auguri di Vasco e Gianni Morandi.

Anche la Cineteca di Bologna contribuisce al video-saluto di Capodanno con uno zibaldone di immagini conservate nei propri archivi e non solo, che vanno da inizio Novecento al Capodanno 2020. Una carrellata di volti della bolognesità, accompagnata dalle musiche del maestro Daniele Furlati.

Il Teatro Comunale di Bologna, con la sua Orchestra e il suo Coro, propone un concerto registrato a porte chiuse nella Sala Bibiena, che sarà trasmesso come contributo conclusivo nel video per celebrare il nuovo anno promosso dall’amministrazione comunale bolognese.

Fino al 10 gennaio 2021, rimane ancora attiva sulla piattaforma ideaginger.it l’iniziativa di crowdfunding “Capodanno del cuore a favore di Ageop Ricerca e Piccoli Grandi Cuori Onlus, per supportare l’impegno che durante la pandemia queste due realtà hanno dovuto sostenere per poter continuare lavorare in sicurezza con i piccoli pazienti oncologici e cardiopatici congeniti e le loro famiglie, attivando colloqui di psicoterapia individuali e ideando attività di giocoterapia su misura.