Jazz & Wine of Peace: superstar a denominazione di origine controllata e garantita

Inebrianti tannini di musica liquida tra i vigneti del Collio: un baccanale di concerti tra cantine e teatri da mane a sera con grandi nomi e nuovi sperimentatori.

Foto di Luca A. d'Agostino/Phocus Agency

Scritto da Fulvio J. Solinas il 23 ottobre 2019
Aggiornato il 24 ottobre 2019

Quando siete al ristorante, impegnati a districarvi in una carta dei vini alla ricerca di un buon bianco, scegliete un vino del Collio e andate sul sicuro. Quasi sempre. Se siete affamati di jazz, allora prendetevi ferie nella settimana di Jazz & Wine of Peace dal 23 al 27 ottobre. Perché vi conviene stare lì, direttamente, a crogiolarvi tra colline che si tingono d’autunno, grandi mangiate, degustazioni e concerti strepitosi. Edizione numero 22, regia del circolo Controtempo. Per quanto possa sembrare scontato e ricorrente il matrimonio di calici profumosi, sommelier impomatati, paesaggi in stile “collio-shire” con l’aura di blasone fighetto che spesso viene appiccicata alla musica jazz, la verità è che qui si mischiano abilmente le carte, le annate, gli uvaggi, i luoghi e i contesti di fruizione. Quindi via i pregiudizi e parola alla musica. Le stelle della storia del jazz, i miti, le leggende, con le loro cru ben definite, si mischiano a cuvèe musicali del tutto nuove e molto fresche (come altro definire i “The Comet is Coming” di re Shabaka Hutchings? o la tuba di Theon Cross?). La musica entra in cantina e la cantina è un luogo di lavoro, di sperimentazione, un luogo di odori inebrianti, di contatto tra l’uomo e la terra. Ci piace immaginare questa millenaria tradizione come strumento d’incontro: sia perché da queste parti di confini labili, come nel jazz, si parlano diverse lingue, il friulano, lo sloveno, sia perché una buona dose di alcool in corpo aiuta ad abbassare le barriere della diffidenza e fregarsene un po’ dei protocolli. Fermenti, macerazioni, invecchiamenti: di sicuro nomi come Bill Frisell, rarefatto e delicato, o John McLaughlin, funambolico e rotondissimo, la calda e avvolgente Dianne Reeves, il monumentale Dave Holland, hanno maturato l’esperienza di un affinamento in anfora, in botti di rovere, decennale e rassicurante. Altri come Nubya Garcia e David Murray manterranno un’indomita acidità di fondo e un’intensa trama tannica, altri come Aly Keita & Hamid Drake sconfineranno nell’esotico. Alla fine il naso è vostro, ficcatecelo dentro, assaggiate e scegliete il calice di jazz che più vi aggrada. Se questo cartellone (di oltre 40 eventi totali) fosse una carta dei vini, di sicuro, avreste l’imbarazzo della scelta.

PROGRAMMA COMPLETO

Bill Frisell Harmony

 

Mercoledì 23 ottobre
ore 21.00
Cormòns, Teatro Comunale
BILL FRISELL HARMONY (USA)
Bill Frisell: electric guitar – Petra Haden: voice – Hank Roberts: cello, vocals – Luke Bergman: vocals, baritone guitar

ore 23:30 Round Midnight
Enoteca di Cormòns (Cormòns, piazza XXIV Maggio) MARGHERITA BAGGI & PIERCARLO FAVRO Duo
Margherita Baggi: vocals – Piercarlo Favro: guitar

::::::::::::::

John McLaughlin

Giovedì 24 ottobre
Ore 11.00
Cantina Jermann di Ruttars, Località Trussio 11, Dolegna del Collio
ULTRAMARINE “Il canto degli uccelli” (Italy)
Daniele D’Agaro: clarinets – Denis Biason: guitars, banjo – Luigi Vitale: marimba, percussions – Camillo Prosdocimo: imitation of birdsong

ore 11.00
Castello di Spessa, via Spessa 1, Capriva del Friuli
LISA HOFMANINGER & JUDITH SCHWARZ (Austria)
Lisa Hofmaninger: soprano saxophone, bass clarinet – Judith Schwarz: drums

JAZZ&TASTE
ore 13.00
Azienda Roncùs, via Mazzini 26, Capriva del Friuli
Evento a numero chiuso e su prenotazione
ORESTE SABADIN – CLARINETTO

Ore 15.30
Villa Attems Cernozza de Postcastro – Via Giulio Cesare 36, Lucinico (Gorizia)
RENATO BORGHETTI Quarteto (Brazil)
Renato Borghetti: diatonic button accordion – Pedro Figueiredo: flute, soprano saxophone – Daniel Sá: guitar – Vitor Peixoto: piano

Ore 18.00
Villa Nachini Cabassi, Piazza XXVII Maggio, Corno di Rosazzo (UD)
THÉO CECCALDI & EDWARD PERRAUD (France)
ThéoCeccaldi: violin – Edward Perraud: drums, percussion

ore 21.30
Cormòns, Teatro Comunale
JOHN MCLAUGHLIN & THE 4TH Dimension (UK, Cameroon, India)
John McLaughlin: guitar – Gary Husband: keyboards- Etienne Mbappé: electric bass – Ranjit Barot: drums

::::::::::::::

The Comet is Coming


Venerdì 25 ottobre

ore 11.00
Abbazia di Rosazzo, Piazza Abbazia 5, Manzano – Loc. Rosazzo (Udine)
FRODE HALTLI AVANT FOLK (Norway)
Frode Haltli: accordion – Erlend Apneseth: Hardanger fiddles – Hans P. Kjorstad: violin – Rolf-Erik Nystrøm: saxophones – Hildegunn Øiseth: trumpet, goat horn, vocals – Ståle Storløkken: harmonium, synthesizers – Juhani Silvola: guitars and electronics – Oddrun Lilja Jonsdottir: guitar and vocals

ore 13.00
Azienda Agricola Gradis’ciutta, Loc. Giasbana, 32/a , 34070 S.Floriano del Collio (GO)
Presentazione Guida Slow Food “Osterie d’Italia 2019
Marco Starri
Dj set vinili 45 giri

JAZZ&TASTE
ore 13.00
Azienda Agricola Borgo San Daniele, via San Daniele 38, Cormòns
Evento a numero chiuso e su prenotazione

ore 15.30
Azienda Agricola Gradis’ciutta, Loc. Giasbana, 32/a , 34070 S.Floriano del Collio (GO)
BINKER GOLDING’S BAND (UK)
Binker Golding: tenor saxophone – Sarah Tandy: piano – Dan Casimir: bass – Sam Jones: drums

ore 16.00
Tenuta di Angoris, Località Angoris 7, Cormòns
LOCOMOTIVE DUO (Italy)
Clarissa Durizzotto: alto sax, clarinet – Giorgio Pacorig: Fender Rhodes

ore 18.00
Cantina Produttori Cormòns, via Vino della Pace 31, Cormòns
NUBYA GARCIA (UK)
Nubya Garcia: tenor saxophone – Rest of lineup t.b.a.

JAZZ&TASTE
ore 19.00
Azienda Russiz Superiore S.S., via Russiz, 7, Capriva del Friuli
Evento a numero chiuso e su prenotazione
ANGELO COMISSO – SOLO PIANO

Claudine (Cormòns, via Friuli 60) RM
ARTROBIUS
Graziano Kodermaz: saxophones – Paolo Visintin: trombone – Simone Kodermaz: violin – Marco Gregorig: keyboards – Marco Blasig: bass – Claudio Cappelli: drums – Massimo Kodermaz: bass – Max Gregorig: drums

ore 21.30
Cormòns, Teatro Comunale
THE COMET IS COMING (UK)
Shabaka Hutchings: tenor saxophone – Dan Leavers: keyboards – Max Hallet: drums

::::::::::::::

Dianne Reeves

Sabato 26 ottobre
Nova Gorica (SLO), Kulturni Dom
ore 11.00
AREA OPEN PROJECT (Italy)
Patrizio Fariselli: piano, keyboards – Marco Micheli: electric bass – Walter Paoli: drums – Claudia Tellini: vocals

JAZZ&TASTE
ore 12
POLJE, località Novali 11, Cormòns
Evento a numero chiuso e su prenotazione
EDUARDO CONTIZANETTI – GUITAR

ore 13:15
Azienda Agricola Ca’ Ronesca, loc. Lonzano, Dolegna del Collio
DIETER GLAWISCHNIG & TANJA FEICHTMAIR (Austria)
Dieter Glawischnig: piano – Tanja Feichtmair: alto sax

ore 16.00
VIPOLŽE (SLO), Vila Vipolže, Vipolže 29
MURRAY / HÅKER FLATEN / NILSSEN-LOVE (USA, Norway)
David Murray: tenor sax, bass clarinet – Ingebrigt Håker Flaten: bass – Paal Nilssen-Love: drums

ore 18.00
Gorizia, Teatro Comunale Giuseppe Verdi
DIANNE REEVES (USA, Brazil)
Dianne Reeves: vocals – Peter Martin: piano – Romero Lubambo: guitar – Reginald Veal: bass – Terreon Gully: drums

ore 21.30
Cormòns, Teatro Comunale
CROSS CURRENTS TRIO featuring Dave Holland, Zakir Hussain and Chris Potter (UK, India, USA)
Chris Potter: tenor and soprano saxophones – Dave Holland: double bass – Zakir Hussain: tablas

Holland, Hussain, Potter

::::::::::::::

Aly Keita

Domenica 27 ottobre
ore 11.00
Tenuta Villanova, via Contessa Beretta 29, loc. Villanova, Farra d’Isonzo
BALLISTER (USA, Norway)
Dave Rempis: alto, tenor & baritone saxophones – Fred Lonberg-Holm: cello and electronics – Paal Nilssen-Love: drums

ore 11.00
Azienda Agricola Magnas – Via Corona 47, Cormòns
FILIPPO OREFICE MALAIKA TRIO (Italy)
Filippo Orefice: tenor sax, clarinet – Fabrizio Puglisi: piano – Marco D’Orlando: drums

ore 13.00
Villa Codelli, via Codelli 15, Mossa (GO)
FRANCESCO DIODATI YELLOW SQUEEDS (Italy)
Francesco Diodati: guitars – Francesco Lento: trumpet – Enrico Zanisi: Fender Rhodes, synths – Glauco Benedetti: tuba, valve trombone – Enrico Morello: drums, gongs

ore 15.30
Cantina Produttori Cormòns, via Vino della Pace 31, Cormòns
ALY KEITA & HAMID DRAKE Duo (Ivory Coast, USA)
Aly Keita: balafon – Hamid Drake: drums, percussion

ore 18.00
Borgo Conventi, Strada della Colombara 13, Farra d’Isonzo
THEON CROSS FYAH (UK)
Theon Cross: tuba – Chelsea Carmichael: tenor sax – Benjamin Appiah: drums

Ad could not be loaded.
Ad could not be loaded.