La Cineteca porta a FICO il grande cinema, gratis

Scorsese, Fellini, Sergio Leone, Rossellini, Pupi Avati e tanti altri

Scritto da La Redazione il 6 marzo 2018

Classici della cinematografia selezionati dalla Cineteca di Bologna che rappresentano il grande cinema italiano nel mondo, ma anche opere internazionali collegate all’Italia, alla sua cultura del cibo e alle sue tradizioni. Sarà il Cinema di FICO, nel Centro Congressi del grande parco agroalimentare, che dal 10 marzo e fino al 29 aprile proporrà proiezioni a ingresso gratuito il mercoledì alle 21, il sabato e la domenica alle 17 e alle 21.

Si parte con “Una gita scolastica” di Pupi Avati, in sala sabato 10 e domenica 11 marzo, poi sarà la volta di “Big Night” di Stanley Tucci; “Italianamerican” di Martin Scorsese; “La febbre dell’oro” di Charlie Chaplin; “Amarcord” di Fellini; “Per un pugno di dollari” di Sergio Leone; “Roma città aperta” di Roberto Rossellini; “Terra madre” di Ermanno Olmi.

Ogni settimana, programmazione dei film e orari sono consultabili sul sito www.eatalyworld.it

Pupi Avati sarà, inoltre, ospite del Parco del cibo di Bologna e di librerie.coop mercoledì 7 marzo alle h 18 per presentare il suo ultimo libro, “Il signor Diavolo”, romanzo noir edito da Guanda. A dialogare con Avati, alle 18 in Arena centrale, saranno il direttore della Cineteca di Bologna, Gian Luca Farinelli, l’amministratore delegato di FICO Eataly World Tiziana Primori ed il giornalista Andrea Maioli. Al termine della presentazione, il pubblico potrà degustare il Dolce più FICO – realizzato da Ristorante Bell’Italia ispirandosi al film di Pupi Avati “La mazurka del barone, della santa e del fico fiorone” (1975) – e l’autore sarà ospite della grande libreria.coop di FICO per firmare le copie del libro.