Missione S.A.F.E.: Strumenti per Artistə Futurə in Emergenza

Il collettivo Extragarbo salva i giovani dallo stress e dall'inazione post-covid. Tempo: 5 giorni. Luogo: Palazzo Grassi

Scritto da Luca Lorde il 27 settembre 2021

Il collettivo Extragarbo continua a creare progetti curatoriali per e con la comunità artistica locale veneziana e internazionale. Questa volta si tratta di un progetto di formazione sotto forma di una masterclass di cinque giornate rivolta a student*, neolaureat* e giovani lavorat* precar* della cultura creato con il sostegno di Palazzo Grassi – Punta della Dogana.
S. A. F. E., come dice il collettivo, ha l’obiettivo di fornire strumenti operativi, attualmente inesistenti all’interno delle istituzioni formative della città, per orientarsi nel mondo del lavoro artistico-culturale nel delicato passaggio tra formazione e lavoro precario. La masterclass è intesa come un allenamento collettivo tramite pratiche di autodifesa e di immaginazione radicale. S.A.F.E. intende tracciare un itinerario nel solco di una metodologia ibrida (seminariale-laboratoriale-performativa) che, attingendo a vari approcci, convochi i corpi a confrontarsi con i poteri dominanti che operano nel sistema professionale della cultura.

I tre moduli sono divisi per focus tematici, curati ognuno da diversi mentori:
Visioni futuribili e come realizzarle, 1 – 2 ottobre h. 10-17 a cura di Sarah Parolin e Martina Merico
Alleanze possibili e come attivarle, 3 – 4 ottobre h. 10-17 a cura di Initiative für Solidarität am Theater
Istituzioni fantastiche e come costruirle, 5 ottobre h. 10-13 a cura di Giuseppe Allegri

Tutte le info e come potersi iscrivere qui. Ce la faranno i nostri eroi?