Montagnola Republic: cinema sul prato, concerti, aperitivi

Scritto da La Redazione il 30 maggio 2019

“Un festival democratico fondato sulla balotta”. Questo recita il primo articolo della Repubblica della Montagnola governata da Arci Bologna e Antoniano onlus per cambiare la narrazione del Parco sempre al centro – spesso forse esageratamente – di fatti di cronaca. Dal 31 maggio al 15 settembre saranno tanti gli eventi in calendario tra musica live, aperitivi, relax, cinema e sport con il bar affidato per il secondo anno consecutivo al Circolo Arci Binario69 che curerà anche i concerti e la new entry della Focacceria Mediterranea per il cibo.

Altra novità la Radio Jambo on air: sempre curata da Binario69, sarà la web radio di Montagnola Republic in onda tutti i giorni per offrire interviste, esclusive riguardanti gli artisti e un diverso modo di fruizione del Parco.

Ad aprire le danze i Musicanti di San Crispino che, a partire dalle h 18 di venerdì 1 giugno, si muoveranno da Piazza Maggiore per raggiungere il Parco della Montagnola dove verrà proclamata la Repubblica.

Torna poi il cinema all’aperto con “A piedi nudi nel prato”, rassegna curata per il terzo anno consecutivo dal comitato cittadino #FreeMontagnola. Dal 17 giugno all’8 agosto, tutti i lunedì e giovedì in Montagnola saranno dedicati al cinema con la proiezione di film in proseguimento di visione e titoli per famiglie. Il tema scelto quest’anno da #FreeMontagnola è “Le stagioni della vita” e attraverso i film si racconteranno le varie stagioni della vita, dall’adolescenza all’età anziana, rivelandone gioie e dolori, passaggi e rinascite, fatiche e successi.

Ampio spazio anche per le attività sportive all’aria aperta con i campetti da basket e calcetto e per lo yoga di Gaia Tassinari del centro Darshan Yoga Bologna.

QUI IL PROGRAMMA COMPLETO