Nei capannoni di Dumbo una nuova fiera d’arte contemporanea dedicata agli “emergenti”

Scritto da La Redazione il 29 ottobre 2019

Si chiamerà BOOMing Contemporary Art Show è sarà la nuova fiera d’arte contemporanea che si svolgerà a Bologna durante la settimana di Arte Fiera, dal 23 al 26 gennaio 2020. Si svolgerà in uno dei capannoni di DumBo, l’ex scalo ferroviario del Ravone rigenerato e recentemente teatro del party di chiusura del ROBOT festival.
Al timone c’è Simona Gavioli, che chiude l’esperienza di SetUp, altra kermesse d’arte indipendente, per iniziare una nuova avventura affiancata da Doc Creativity, che riunisce professionisti delle attività culturali e creative.

Protagonista di BOOMing l’arte emergente, ma non in senso anagrafico: a emergere saranno i temi che si impongono all’attenzione del pubblico e, soprattutto, le personalità che “bucano” la superficie, ponendosi in evidenza.

BOOMing si svilupperà su due sezioni tematiche: Main Section e Solo Show. La prima sarà dedicata alle tematiche ambientali, alla natura in pericolo, alla fragilità e alla bellezza del nostro pianeta; la seconda a “i femminismi”.