Nel Mercato Albani ha aperto Ligera: mortadelleria e cucina popolare rivisitata

quartiere Bolognina

Scritto da Salvatore Papa il 28 dicembre 2020

Foto di Camilla Sacerdoti

Anche la Bolognina oggi ha la sua Ligera, che non c’entra nulla con quella criminale milanese, ma si riferisce piuttosto al termine che indica i giramondo o gli oziosi. È il nuovo banco di Niccolò Gozza, cuoco bolognese che dopo cinque anni di esperienze nel capoluogo lombardo e alcuni viaggi in Thailandia e Messico ha deciso di portare la sua cucina popolare rivisitata nel Mercato Albani. Il suo box in legno disegnato dall’architetto Rebecca Lolli ricorda i fast food orientali e nasce dove c’era un negozio di abbigliamento, con una metà dedicata alla cucina e al banco mescita e l’altra con circa 8 posti a sedere.

“L’idea – ci racconta – è quella di utilizzare ingredienti cosiddetti poveri cercando le materie prime da piccoli produttori di qualità e svecchiando un po’ alcuni piatti tradizionali. Adesso, ad esempio, sto facendo la lingua e salsa verde con la bassa temperatura, invece del classico bollito, aggiungendoci i rapanelli in carpione e una polvere di peperoni. L’altra linea riguarda quella dei panini con una selezione di mortadelle artigianali di vari tipi: ora ho la classica mortadella artigianale di Zivieri e quella di cinghiale, poi da gennaio arriveranno quella di asino e di fegato. Il tutto  abbinato a vini frizzanti dell’Emilia-Romagna, compresi i lambruschi e a birre artigianali. Su richiesta facciamo anche qualche cocktail”.

Ed ecco il menuPane al vapore fatto in casa, mortadella di “Zivieri“ classica o di cinghiale, formaggio “latteria del pastore” del Caseificio Morandi (5 euro), Ciccioli artigianali dell’Az. Agricola Girasole con la giardiniera di verdure (3,5 euro), Tosone e Pancetta con verdura del giorno (6 euro), la lingua e la pasta e fagioli già citate (rispettivamente 8 e 7 euro) e poi biscotti del giorno dolci e salati (3 euro) e torta di ricotta (4 euro).

Per asporto o consegne a domicilio (anche con Consegne Etiche) bisogna prenotare al numero 3391301173. E, volendo, lo chef può anche cucinare a domicilio…

Ligera è aperto dal martedì al sabato dalle 11.30 alle 18.