NEU radio oggi più che mai

Scritto da La Redazione il 1 aprile 2020

Ora più che mai la radio è per molti un’amica fidata in grado di accompagnare con contenuti di qualità l’intera giornata. In questi giorni in particolare, in cui la fruizione di internet supera quella di qualsiasi altro medium, abbiamo avuto il piacere di apprezzare maggiormente le radio web capaci, grazie alla propria flessibilità tecnologica, di unire i propri redattori/collaboratori in palinsesti freschi e spesso sorprendenti. Un ruolo che a Bologna è svolto dai nostri partner di NEU Radio, l’emittente dell’Associazione culturale Humus nata dall’unione di giornalisti, critici d’arte, librai, professori universitari, attivisti e promotori culturali di Bologna con il desiderio di creare un aggregatore libero e uno sguardo aperto alla città e oltre.

Neu Radio l’1 aprile compie due anni e nonostante le restrizioni e la chiusura dello studio radiofonico nello spazio di Baumhaus, il suo flusso quotidiano non si è arrestato: proseguono le collaborazioni con altre realtà radiofoniche (Radio Città Fujiko, NoJoke Radio, Radio Raheem e tante altre in cantiere), proseguono le trasmissioni e le dirette, così come i video consigli culturali e la rubrica Anticorpi Culturali per raccontare i problemi e le risposte del settore culturale in questo triste momento.

Ma come per altre realtà culturali in questo momento, purtroppo l’esistenza di NEU RADIO nel mondo post-Covid19 non è scontata.
È stata, quindi, lanciata la campagna di autofinanziamento NEU connettiAMO per dare la possibilità, a chi può, a chi vuole, di donare un contributo economico.

Qui il link per contribuire.