Riapre l’Arena del Sole: il programma di maggio e giugno

quartiere Zona Universitaria

Scritto da La Redazione il 26 aprile 2021
Aggiornato il 28 aprile 2021

Foto di Luca Del Pia

Come da DPCM dal 26 aprile riaprono anche i teatri.

Il Teatro Arena del Sole riprende la programmazione mercoledì 12 maggio con il debutto nazionale della produzione ERT con Arte e Salute Onlus, La dodicesima notte di William Shakespeare. Lo spettacolo, con la traduzione, l’adattamento e la regia di Nanni Garella e con Stefano Bicocchi in arte Vito, rimane in sala Leo de Berardinis fino a domenica 16.

Mercoledì 26 e giovedì 27 maggio in anteprima nazionale in sala Thierry Salmon Il Pittore burattinaio, uno spettacolo di Angela Malfitano, pensato in occasione del progetto Inventario Pozzati, omaggio all’artista Concetto Pozzati, curato da Elena Di Gioia. 

Dopo Ritter, Dene, Voss di Thomas Bernhard nel 2015 e Il Libro di Giobbe nel 2017, il regista e autore Pietro Babina torna a dirigere per Emilia Romagna Teatro Fondazione un suo lavoro, Alla voragine. Una riflessione su nascita e morte, su quell’attraversamento del mondo che ognuno di noi è chiamato a compiere, nel tempo destinato. Lo spettacolo, il cui debutto era originariamente a fine aprile 2020, arriva ora sul palco della Sala Salmon in prima nazionale da martedì 8 a domenica 20 giugno

Dopo il debutto a VIE Festival 2020, lo spettacolo, coprodotto da ERT, Chi ha ucciso mio padre, dal testo di Édouard Louis, con la regia di Daria Deflorian e Antonio Tagliarini e in scena Francesco Alberici, torna in una sala ERT da giovedì 17 a domenica 20 giugno.

Da domenica 16 maggio a venerdì 4 giugno prende, invece, vita il gran finale di Così sarà! La città che vogliamo, progetto di teatro partecipato, audience development, pedagogia civica e promozione territoriale. Venti giornate di programmazione in vari spazi di Bologna, che hanno proprio l’obiettivo di fondare una nuova città ideale, e che vedono collaborare gli enti partecipanti: Altre Velocità, Cassero LGBTI Center – Gender Bender, Kepler-452, La Baracca – Testoni Ragazzi, Teatro dell’Argine, coordinati da Emilia Romagna Teatro FondazioneSaranno presentati al pubblico i sei progetti vincitori del bando Concorso di idee, realizzati da ragazze e ragazzi dagli 11 ai 25 anni con il tutoraggio di ogni realtà della rete.