Scene di Paglia: “Strade Ritrovate”

Idrovore, casoni, valli da riscoprire attraverso la musica, il teatro e qualche camminata: dal 21 giugno al 7 luglio

Scritto da Redazione Venezia il 20 giugno 2019

Paglia eri e paglia ritornerai. Rurale, immortale, scenografica. Con la paglia abbiamo costruito tetti, capanne, rifugi, cappelli. I covoni sono quelle strutture che ancora oggi caratterizzano una parte incontaminata del paesaggio veneto alle porte della laguna. La paglia è pure tornata di moda nella bioedilizia. C’è un festival che anima luoghi sperduti, piazze, ville, scuderie, idrovore e palchi naturali, ispirandosi proprio a questo filamentoso tutto fare. Scene di Paglia è il Festival dei Casoni e delle Acque che giunge quest’anno all’undicesima edizione e che continua a muoversi nella “bassa”, tra Saccisica e Conselvano, in provincia di Padova, con una puntatina anche nella provincia di Venezia. Otto i comuni coinvolti: Arzergrande, Brugine, Codevigo, Conselve, Legnaro, Piove di Sacco, Polverara, Sant’Angelo, più Dolo, lungo la Riviera del Brenta. Impostate bene il vostro navigatore, fate il pieno e poi perdetevi in questo Wisconsin padano, per qualche ora, tra campi, argini di fiume, silos, e ancora campi e qualche piccolo villaggio dove il tempo sembra essersi fermato. Lasciate andare l’istinto, che il titolo di questa edizione è bene augurante: “Strade Ritrovate”.

Ecco il programma:
Venerdì 21 giugno, Piove di Sacco, Piazza Vittorio Emanuele II
Crêuza de mä – Mauro Pagani

Martedì 25 giugno, Brugine, Villa Roberti
Memorie di Atlantide – Giovanni Dell’Olivo e Collettivo Lagunaria

Mercoledì 26 giugno, Legnaro, Corte Benedettina
Una ragazza lasciata a metà – Elena Arvigo

Giovedì 27 giugno, Polverara, tenuta della Posa degli Agri
Terra di Rosa – Tiziana Francesca Vaccaro

Venerdì 28 giugno, Piove di Sacco, Casone Ramei
Ballroom – Chiara Frigo

Sabato 29 giugno, Dolo, Villa Angeli
La sarta – Gardi Hutter

Domenica 30 giugno, Piove di Sacco, Casone Ramei
Abu sotto il mare – Pietro Piva

Lunedì 1 luglio, Brugine, agriturismo Caresà
filò

Mercoledì 3 luglio, Codevigo, Casoni della Fogolana
Hansel e Gretel tra valli e casoni – Marta Riservato e Massimiliano Donato
Arzergande, Casone Azzurro
Concerto fisico – Michela Lucenti

Giovedì 4 luglio, Conselve, Piazza Dante
Cabaret mistico – Guascone Teatro

Venerdì 5 luglio, Codevigo, idrovora di Santa Margherita
Poesia, la vita – Corrado D’Elia

Sabato 6 luglio, San’Angelo di Piove di Sacco, Scuderie La Gardesana
Amleto take away – Gianfranco Berardi e Gabriella Casolari

Domenica 7 luglio, Codevigo, Casoni della Fogolana
Kar – Fekete Seretlek/Studio Damúza