Talk | Quali concerti e festival per Bologna, quale futuro per la musica

Scritto da La Redazione il 4 maggio 2020

Foto di Alessandro Morana

Dopo aver interpellato il mondo della cultura e del terzo settore bolognese, martedì 5 maggio alle h 18 NEU RADIO e Zero Bologna trasmettono in diretta streaming un nuovo tavolo virtuale su ZOOM per ragionare insieme sul presente e, soprattutto, il futuro della musica live a Bologna insieme a operatori culturali e istituzionali.

Il mantra che sentiamo ripetere dal 3 marzo, il giorno del primo DPCM che decretava il lockdown è stato “gli spettacoli dal vivo sono stati i primi ad essere fermati e saranno gli ultimi a ripartire”. Una consapevolezza che oltre a gettare nello sconforto migliaia di persone appassionate di concerti e festival ha da sin da subito creato una voragine nel settore della musica dal vivo. Chi ha potuto ha rimandato ciò che già era stato programmato, ma sono stati moltissimi in queste settimane gli eventi e i festival annullati con perdite che a fine stagione estiva si stima ammonteranno a circa 350 milioni e che a fine anno potrebbe superare i 600 milioni con quello che ne conseguirà sugli oltre 169mila lavoratori e sull’indotto.
A Bologna, come in altre città, la prima ordinanza che stabiliva la sospensione di tutte le manifestazioni è arrivata il 23 febbraio. Da quel giorno il futuro per i club e i festival musicali della città è diventato improvvisamente cupo, ma molte sono state anche le iniziative per affrontare la situazione e guardare avanti. Quale sarà, quindi, il futuro della musica live e quali le idee messe in campo dalla nostra città?

Ne parleremo con: Valentina Lanza (Ufficio Musica del Comune di Bologna), Lele Roveri (Estragon Club), Daniele Rumori (Covo Club), Marco Ligurgo (Robot Festival) e Alice Marras (Granata).
Moderano Carlotta Chiodi (NEU RADIO) e Salvatore Papa (Zero Bologna).

La diretta sarà trasmessa in streaming su Zoom (https://us04web.zoom.us/j/3620705362 / Meeting ID: 362 070 5362) sulle pagine Facebook di Zero Bologna e NEU RADIO sul sito www.neuradio.it