Tornano gli eventi e il bar del rifugio di collina Ai 300 Scalini

Scritto da La Redazione il 6 luglio 2020

Dal 9 luglio al 6 settembre il Teatro dei Mignoli apre i cancelli dello spazio Ai 300 scalini per la nuova rassegna estiva: “InsOrti – La quinta estate”.

Il concept di InsOrti – Festival di arte performativa site specific – che dura solitamente un fine settimana – si estende quest’anno all’intera stagione estiva, che sarà composta da teatro, musica, performance, trekking, incontri olistici e formazione. Una programmazione composita ed eterogenea, che vede intrecciarsi diversi sguardi, sempre in ascolto e sinergia tra loro. Una programmazione che rappresenta la biodiversità della flora e della fauna – umana e animale – che popola e vive lo spazio.

Luogo di culture e colture, Ai 300 scalini apre le porte all’incontro, desiderosa di creare comunità tramite l’arte e i rapporti, con uno spirito utopico a vocazione sociale, che da sempre caratterizza l’associazione Teatro dei Mignoli.

Si inaugura il 10 luglio con La Collina agricola, un trekking teatrale che parte da Villa Spada e attraversa il Parco San Pellegrino fino ai 300 scalini per raccontare la storia degli agricoltori della collina di ieri e di oggi, in una drammaturgia creata dal Teatro dei Mignoli. Al termine del percorso sarà possibile gustare i prodotti del territorio collinare con “l’aperitivo del Contadino

“Tra gli artisti che ospiteremo – dice Mirco Alboresi che insieme a Debora Binci dirige la programmazione artistica– ci saranno Luisa Cottifogli, che per la prima volta a Bologna presenterà il concerto spettacolo “Rumì”, la compagnia Gli Omini con la “Coppa del Santo” un adattamento postpandemico del celebre spettacolo “L’Asta del Santo”, Francesco Pennacchia con lo spettacolo “Pseudolo”, la band Dueventi, una serata di stand-up comedy con Emanuele Tumolo, il trio Martirani Gipsy Swing, il duo Passami Il Sale e molti altre/i.  Una parte delle proposte, poi, che saranno allestite durante l’estate, in sinergia con il posto e resilienti verso le norme anti-Covid, saranno selezionate dal bando InsOrti – Festival di arte performativa site specific, che si è appena concluso con una risposta di quasi cento progetti di performance, danza, teatro, installazioni e musica; da questi saranno selezionati sei progetti che andranno in scena ad agosto”. 

Per il secondo anno consecutivo, infine, lo spazio Ai 300 scalini ospiterà OrgaTronica: la rassegna musicale – curata da Mattia Vaccari – che prova a ri-costruire la relazione tra musica elettronica ed ambienti/elementi naturali proponendo artisti internazionali e locali. Appuntamenti in programma per il 18 luglio anteprima con ospiti locali e 19 luglio – ospite M@kossa –, il 1° agosto e il 5 settembre (in via di definizione).

In tutte le serate, anche quelle senza eventi, il rifugio di collina sarà aperto per ristorare con bevande e cibo.

Giorni e orari di apertura dello spazio:
– luglio: dal giovedì alla domenica, h. 18.30 – 23.30
– agosto e settembre: dal venerdì alla domenica, h. 18.30 – 23.30

Biglietteria per gli eventi online su www.boxerticket.it e da un’ora prima dell’inizio dell’evento ai 300 scalini. Maggiori informazioni: ai300scalini.blogspot.com