Una call per fotografi per una mostra itinerante che passa da Bologna e arriva a Teheran

Scritto da La Redazione il 24 giugno 2020

La mostra si chiamerà Still in Motion: Photographic Journeys e partirà da Vienna verso Bologna e poi da Teheran verso Shiraz durante l’autunno – inverno 2021-2022.

Il tema è quello del viaggio e nella call si cercano artisti con sede a Vienna, Bologna, Teheran e Shiraz, invitati a presentare le loro opere d’arte con differenti approcci fotografici e strategie visive.

“Viaggiare – si legge – comprende una varietà di sfumature. Viaggiare da un luogo all’altro come turista, esploratore o emigrare per motivi personali o perché si è costretti a fuggire dalla propria terra a causa di catastrofi. Tuttavia, i viaggi possono anche avvenire in maniera metaforica. Il pensiero e l’immaginazione si muovono attraverso un luogo, uno spazio e un tempo; sognare ad occhi aperti, leggere un libro oppure ascoltare la musica, guardare un film, così la mente e il corpo vagano e si trasformano in un altro stato dell’essere. Anche gli oggetti viaggiano. Una penna, dimenticata su un tavolo, può casualmente finire nella borsa di un’altra persona, mentre le banconote e le monete si spostano costantemente da una mano all’altra. Lettere e cartoline vengono ancora spedite fisicamente da un continente all’altro mentre le e-mail viaggiano nell’etere”.

Per partecipare alla call è necessario inviare il seguente materiale all’indirizzo e-mail: stillinmotion.bo@gmail.com

• Descrizione del progetto (max. 1000 battute);
• FOTOGRAFIE: Immagini richieste per progetto min. 7 – max. 12 (qualora presenti, quelle di installazioni passate o di possibili progetti di allestimento). Dimensione dell’immagine: 2000 pixel sul lato più lungo / 72 dpi / formato .jpg / Alta qualità;
• VIDEOARTE: Link con il video completo o con un estratto esemplificativo del lavoro;
• Breve biografia dell’artista;
• Breve dichiarazione di come il materiale illustrativo si abbina al tema della mostra.