Una mostra per i 100 anni di Pasolini inaugurerà il Sottopasso del Modernissimo

quartiere Santo Stefano

Scritto da La Redazione il 27 dicembre 2021

Foto di Paolo Di Paolo

Nel 2022 ricorrono i 100 anni dalla nascita di Pier Paolo Pasolini e Bologna si prepara a celebrare il grande intellettuale che nacque il 5 marzo 1922 in via Borgonuovo 4 e che in città studiò e trascorse gli anni della giovinezza.

Tra le numerose iniziative che verranno svelate più in là, ci sarà anche una mostra curata dalla Cineteca che inaugurerà l’1 marzo 2022 nel Sottopasso di via Rizzoli che diventerà, in questo modo, non solo il nuovo accesso al Cinema Modernissimo ma una nuova area dedicata alle arti.

Una vocazione, quella del Sottopasso per le mostre, già messa in evidenza dal successo delle esposizioni dedicate agli inventori del cinema, i fratelli Lumière (Lumière, l’invenzione del cinematografo, nel 2016), e alla storia per immagini della nostra città (Bologna fotografata. Tre secoli di sguardi, nel 2017).

Con la mostra dedicata a Pasolini riprenderà quindi vita il Sottopasso di via Rizzoli, in attesa dell’apertura, sempre nel 2022, del nuovo cinema.