Voci piene di Humus: la performance radiofonica dedicata a Piero Santi

A un anno dalla scomparsa, Radio Città del Capo dedica una giornata al suo grande critico e conduttore radiofonico

Scritto da Ufficio stampa il 21 giugno 2017

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO

Sabato 24 giugno, sulle frequenze di Radio Città del Capo, andrà in onda una performance radiofonica dedicata “alla voce e alle voci” di Piero Santi, che hanno segnato profondamente la storia di una “radiolina preferita” da molti a Bologna e tracciato rotte avventurose, certamente rigorose e talvolta “impossibili” nella cultura e delle arti di ogni tempo e luogo.

Tutta la radio e tutta Open Group si uniscono a questo omaggio.

Ispirato allo stile radiofonico di Piero ma lontana da ogni retorica celebrativa o commemorativa, il progetto prende il suo titolo dalla storica trasmissione pomeridiana da lui condotta per quasi 30 anni dagli studi di Radio Città di Capo.

Pensata, infatti, da un piccolo gruppo di colleghi, artisti e amici di Piero, a un anno dalla sua prematura scomparsa, la trasmissione si propone come evento-omaggio a un critico musicale, teatrale e cinematografico: a un artista e a una grande comunità di ascoltatori, all’intera città di Bologna. Per questo, la performance “on air” si inoltrerà in un arcipelago di voci e di musiche e, nell’orario mattutino del sabato che caratterizzava il “Santi Time” – dalle 9 alle 13 –, proporrà all’ascolto un evento culturale che vedrà protagonisti colleghi e collaboratori di Piero, musicisti e attori, giornalisti e cantanti, persone che hanno aderito con generosità, entusiasmo e commozione a questo progetto e offriranno un proprio contributo alla trasmissione.

Tra le voci e le performance della piccola maratona radiofonica, quelle di Moni Ovadia, di Chiara Guidi dei “Raffaello Sanzio”, della paroliera e storica dell’illustrazione Paola Pallottino, di Tanino De Rosa e della Compagnia Fantasma, della poetessa e attrice Mariangela Gualtieri, del fondatore del “Teatro delle Albe” Marco Martinelli, di musicisti come Guglielmo Pagnozzi, Daniele Sanzone, Jonathan Clancy ed Emidio ”Mimì” Clementi. Ma anche le voci storiche e familiari di alcuni (dei molti) che hanno fatto parte della “crew di Piero Santi”, voci piene di Humus come quelle di Nicoletta Maldini e Roy Menarini.

A condurre le 4 ore di trasmissione, in onda senza “finestre” di informazione locale e dal Network di Radio Popolare e senza interruzioni pubblicitarie, sarà Moreno Mari, affiancato durante la mattinata dall’attrice Donatella Allegro, da Giangiacomo “Gago” Rosiello e da Federico Lacche.

La trasmissione, ascoltabile anche in streaming dal sito www.rcdc.it, potrà essere messa in onda in diretta da tutte le radio che vorranno condividere con Radio Città del Capo l’omaggio a Piero Santi.