Fr 24.01 2020

Sunn O))) + Valerio Tricoli

Wo

Orion (Ciampino)
Viale Kennedy 52, 00043 Ciampino

Wer

  • Sunn O)))
  • Valerio Tricoli

Wann

Freitag 24 Januar 2020
H 20:00

Wie viel

€ 35/30 + d.p.

0:00
0:00
  • Kingdoms (G)

    Sunn O)))

  • Troubled Air

    Sunn O)))

  • Hic Labor Ille Domus et Inextricabilis

    Valerio Tricoli

  • As For The Crack

    Valerio Tricoli

Courtesy of Spotify™

Il corpo avvolto in un saio monacale, la testa coperta da un cappuccio, i volti quasi impercettibili, alle loro spalle un muro di amplificatori immersi nel fumo e nell’oscurità. Al centro, di fronte al pubblico, Attila Csihar, già conosciuto come voce dei norvegesi Mayhem. Il mio primo incontro con i Sunn O))) avvenne, grazie a David Tibet, in una chiesa sconsacrata sulle rive del Danubio quasi quindici anni fa, quando doom e drone non erano ancora termini abusati, e fu un’esperienza totale, quasi sensoriale, dove le chitarre penetravano i timpani e le vibrazioni erano un tutt’uno con il suono che ci circondava. Poteva essere altrimenti di fronte a una band che prende il nome da una marca di amplificatori?

Da allora gli appuntamenti con Stephen O’Malley sono diventati imprescindibili: in solo, con i KTL, gli Aethenor, il St Francis Duo con Steve Noble. Ma i Sunn O))) erano qualcosa di diverso, un rituale più che un semplice concerto. E nel 2011 finalmente approdarono a Roma, in un Circolo degli Artisti strapieno dove, ancora una volta, il fumo denso, quasi impenetrabile, la faceva da padrone. Poi più nulla. Una rapida apparizione del solo O’Malley in una strana serata di Halloween in cui aprì per i Goblin di Claudio Simonetti, ma dei Sunn O))) nessuna traccia in terra italica, fino all’apparizione del 2016 nella magica cornice del Labirinto della Masone.

Ma oggi sono qui, a conciliare amanti del metal e delle sonorità più oscure, con due nuovissimi album da presentare, „Life Metal“ e „Pyroclasts“. Per la data romana saranno anticipati sul palco da Valerio Tricoli, magico esploratore di suoni che con il suo Revox ci porterà ancora una volta in dimensioni altre. Preparatevi a un sabba orchestrato come non ne avete mai visti e sentiti, a un muro di suono deflagrante che ipnotizza sotto un magma di onde sismiche.

Geschrieben von Carlo Cimmino

Contenuto pubblicato su ZeroRoma - 2020-01-10