Fr 06.12 2019 – So 09.02 2020

Emilio Vedova

Wo

Palazzo Reale di Milano
Piazza Duomo 12, 20122 Milano

Wann

Freitag 06 Dezember 2019 – Sonntag 09 Februar 2020

Wie viel

free

Kontakte

Sito web

Emilio Vedova, Ciclo '62

La Sala delle Cariatidi, progettata nella metà del Settecento dal celebre architetto Giuseppe Piermarini (Foglino, 1734 – 1808), artefice anche del teatro alla Scala, ospita, entrando in contatto diretto e provocando un “pugno nello stomaco”, l’opera di Emilio Vedova (Venezia, 1919 – 2006).
Germano Celant, il curatore, padre fondatore dell’arte Povera, spiega che Vedova non è controllabile, capirlo da un unico punto di vista significa renderlo neutro.
Le grandi creazioni, perché non solo di tele è composta l’esposizione, si presentano come comunicazioni vive tra discussione e protesta attraverso lo scorrere dagli anni 40 agli anni 90.

Il pretesto del pittore veneziano è quello di non essere più soddisfatto di proiettarsi su una superficie ma andare verso una novità, ed è qui che nascono i Plurimi, che sono la caduta della fissità del quadro, recto e verso, ci sorprendono per la loro natura mobile e autonoma, in alcuni casi gli vediamo spinti da terra verso l’alto.
Molti di noi non hanno visto, se non in foto, un passaggio cruciale per la storia della città di Milano: quando, nel 1953, la celeberrima Guernica di Picasso fu esposta nella sala lacerata dalle bombe: è ora, quindi, il momento di rivivere un’immersione, forse simile, traballante tra dolcezza e aggressività.

Geschrieben von Bohdan Stupak

Contenuto pubblicato su ZeroMilano - 2020-01-10