Di 02.06 2020 – So 30.08 2020

Raffaello

Wo

Scuderie Papali al Quirinale
Via XXIV Maggio 16, 00184 Roma

Wann

Dienstag 02 Juni 2020 – Sonntag 30 August 2020

Wie viel

€ 17,5-2,5

Oltre duecento capolavori tra dipinti, disegni e altre opere, per la mostra monografica dedicata all’artista nel cinquecentenario della sua morte. Queste le indicazioni più importanti sulle modalità di visita

Dal 2 giugno al 30 agosto 2020 le Scuderie del Quirinale apriranno al pubblico dal lunedì alla domenica dalle 09.00 alle 22.00; ultimo ingresso alle 20.30.

Potranno accedere alla mostra 6 persone ogni 5 minuti a partire dalle ore 09.00.

La prenotazione di tutti gli ingressi è obbligatoria e potrà essere effettuata dal 29 maggio sul sito web delle Scuderie del Quirinale (www.scuderiequirinale.it), chiamando il call center al numero +39 02-92897722 oppure presso tutti i punti vendita Vivaticket aperti al pubblico.

Chi aveva già acquistato un biglietto per la mostra per una visita da effettuare tra l’8 marzo e il 1° giugno e ha ricevuto un voucher per un importo corrispondente a quanto già pagato, può “spendere” i propri voucher per prenotare nuovi biglietti ma solo tramite la biglietteria elettronica sul sito web delle Scuderie del Quirinale (www.scuderiequirinale.it), Chi non avesse ancora ritirato il proprio voucher lo può fare, entro il 16 giugno, all’indirizzo www.vivaticket.it/ita/voucher.

Chi aveva già acquistato un biglietto Open dovrebbe, a causa delle nuove modalità di visita, prenotare il proprio ingresso inviando una email a OpenRaffaello@scuderiequirinale.it, indicando data e orario preferiti. Sarà inviato – gratuitamente – un nuovo biglietto con i nuovi orari prescelti.

Le persone con invalidità pari al 100% possono inviare una richiesta di emissione di biglietto gratuito scrivendo all’indirizzo OpenRaffaello@scuderiequirinale.it Sarà inviato – gratuitamente – un biglietto con gli orari prescelti.

I bambini più piccoli di 6 anni potranno ritirare direttamente on line la loro prenotazione gratuita. Il bambino non rientrerà nel computo dei 6 visitatori alla volta ammessi nelle sale. Chiediamo che ogni bambino più piccolo di 6 anni effettui tutta la visita insieme a un adulto (condividendone percorsi e soste).

Si richiede ai visitatori di arrivare 5 minuti prima dell’orario indicato sul biglietto per consentire lo svolgimento di tutte le operazioni propedeutiche alla visita e necessarie per garantire la sicurezza di tutti. Non possiamo garantire l’accesso in mostra per chi arriverà in ritardo rispetto agli orari indicati sul biglietto.

All’ingresso delle Scuderie verrà rilevata la temperatura corporea. Non sarà consentito l’accesso in caso di temperatura corporea superiore a 37,5°C.

I visitatori dovranno indossare la mascherina per tutto il tempo della permanenza all’interno delle Scuderie.

All’interno delle Scuderie occorrerà mantenere sempre la distanza interpersonale di 2 metri anche fra persone appartenenti allo stesso nucleo famigliare. Le indicazioni a terra aiuteranno tutti a visualizzare la giusta distanza: il visitatore troverà un’apposita grafica a pavimento che indicherà il percorso unidirezionale di visita, scandito dalla puntuale individuazione di punti di sosta e osservazione individuali. Questa segnaletica agevolerà i visitatori a orientarsi nella mostra mantenendo la corretta distanza interpersonale.

Per garantire il rispetto di tutte le precauzioni igieniche, il servizio di guardaroba non è attivo. Si invitano tutti i visitatori a non introdurre all’interno delle Scuderie caschi, borse da viaggio o di più grandi dimensioni e oggetti ingombranti o potenzialmente pericolosi per le opere.

L’utilizzo dell’ascensore è riservato, per sicurezza e per cortesia, alle persone con difficoltà o disabilità motoria e ai loro accompagnatori.

Il servizio di caffetteria non è in funzione. Il servizio di bookshop è attivo; l’accesso ai locali del bookshop è però consentito solo al termine del percorso di visita della mostra.

Le disposizioni sono valide per tutti i visitatori, singoli e gruppi. Gli accompagnatori di un gruppo (di max 5 persone) potranno commentare la visita nelle sale a condizione che tutti i presenti nella sala facciano parte dello stesso gruppo, in modo da non influire sulle modalità di visita degli altri, e che tutte le disposizioni sopra elencate vengano rispettate (distanze e tempi). Anche per i piccoli gruppi non sarà consentito l’utilizzo di dispositivi radio e microfoni.

Geschrieben von Arrigo Razzini