Uno dei segni della propria maturità, culinaria e non, è il rapporto che si ha con le verdure, passando dal rifiuto con fiumi di lacrime da bambino – con relativi sotterfugi e sminuzzamenti da parte dei genitori per farle comunque mangiare – al totale apprezzamento. Le verdure sono buone, fanno bene – soprattutto in estate quando la ciccia appesantisce il doppio – e, in caso di scelte etico-alimentari che riguardano il consumo di carne, pesce e in alcuni casi anche uova e latticini – rappresentano la fonte di sostentamento primaria. Ecco allora otto indirizzi scelti da Zero a Roma dove andarsi a scofanare di ortaggi e affini.

Ad could not be loaded.

Lese auch

Ad could not be loaded.