Galleria Studio G7

Kontakte

Galleria Studio G7 Via Val d'Aposa, 4/a
Bologna

Zeitplan

  • lunedi chiuso
  • martedi 15:30–19:30
  • mercoledi 15:30–19:30
  • giovedi 15:30–19:30
  • venerdi 15:30–19:30
  • sabato 15:30–19:30
  • domenica chiuso

Bitte überprüfe immer deine Informationen

Con una personale di Michelangelo Pistoletto nasceva il 13 ottobre 1973 la Galleria Studio G7 di Ginevra Grigolo, nella Bologna carica di idee e ricettiva degli anni 70, quando l’arte contemporanea era ancora assente nei musei. Concentrandosi prima sugli artisti della Pop Art inglese e americana con i lavori di Rauschenberg, Dine, Johns, Warhol, Lichtenstein, Rosenquist, Jones, Hamilton poi sulla ricerca delle nuove tendenze attraverso le opere di personalità come Sol Lewitt, Marina Abramovic, David Tremlett e tanti altri la galleria è sempre stata un punto di riferimento nelle vicende artistiche bolognesi. Questioni come il ruolo passivo dello spettatore di fronte alla sollecitazione dei mass-media, l’atmosfera insondata di ambienti sospesi e stranianti, il confine sfumato tra bidimensionalità del disegno e tridimensionalità scultorea sono oggi solo alcuni dei temi di quest’incessante ricerca, omaggiata nel 2017 dal MAMbo con la mostra „My way, A modo mio. Ginevra Grigolo e lo Studio G7, 44 anni tra attualità e ricerca“.