Hotel De La Ville

ZERO hier: è terrazzatissimo

Geschrieben von La Redazione il 27 Mai 2019
Aggiornato il 6 Juni 2019

Se c’è un affaccio per il quale si potrebbero fare follie a livello di investimenti, beh, è quello di Piazza di Spagna. Chi ce l’ha se lo tiene stretto, soprattutto se si tratta di una struttura privata. L’Hotel De La Ville, invece, con il suo ultimo restyling ha deciso di andare in direzione contraria, cercando di aprire quanto più possibile gli spazi al pubblico, usando la chiave della ristorazione. Ecco allora arrivare tre bar e tre ristoranti, posizionati su più livelli in un rincorrersi di terrazze. Al piano terra ci sarà Da Sistina: bar per una colazione veloce e trattoria a prezzi accessibili con piatti della tradizione. Poi il ristorante Mosaico e il Julep Bar, dove iniziano a vedersi ombrelloni e sedie in vimini. Poi Cielo, bar e ristorante dislocato su più terrazze, dove cocktail e vini saranno affiancati da rivisitazioni romane di piatti asiatici come gyoza e dim sum. Il tutto sotto la supervisione dello chef Fulvio Pierangelini.

Contenuto pubblicato su ZeroRoma - 2019-06-16