Mordi & Vai

ZERO hier: Mangia panino e polpette con il lesso.

Kategorien Restaurants

Kontakte

Mordi & Vai Via Beniamino Franklin, 12/E
Roma

Zeitplan

  • lunedi 08–14:30
  • martedi 08–14:30
  • mercoledi 08–14:30
  • giovedi 08–14:30
  • venerdi 08–14:30
  • sabato 08–14:30
  • domenica chiuso

Bitte überprüfe immer deine Informationen

Preise

La rivoluzione copernicana del panino. O, meglio ancora, l’uovo di Colombo capitolino del cibo di strada. Sergio Esposito, romano doc classe ’42 e mattatore del box 15 del nuovo mercato di Testaccio, ha svolto una breve indagine comparativa e ha realizzato che nel mondo del panino (a Roma) mancava qualcosa: possibile che a Firenze abbondino la trippa e il lampredotto, a Palermo la meuza, e qui che i bolliti di carne e i tagli poveri trionfano non ci sia niente di simile? Detto fatto: ha trasformato un vecchio banco macelleria di famiglia in un chiosco, ha chiamato alle armi la moglie, cuoca in diversi ristoranti nel centro, e il fratello, grossista di carni, e ha fatto centro. "La gente deve magna‘ quello che cucino io […] È ’na vita che magnamo tramezzini col tonno: basta!". Niente di più vero e giusto: prendi una ciabattina morbida, intingila in un brodo di carne, riempila con allesso, picchiapò, trippa, polpette, scaloppine, salsicce (rigorosamente di Cecchini, storica norcineria e laboratorio di carni di via Merulana), pollo alla cacciatora e vedrai pullulare di gente la tua attività in ogni minuto d’apertura. Per un assaggio in tranquillità andateci la mattina entro le 12:00 o dopo le 14:00, altrimenti vi toccherò fare la fila con il numeretto e una voragine allo stomaco provocata da profumi incredibili. Altra raccomandazione, oltre al panino ordinate sempre una polpetta di allesso che è poesia pura.