Pescheria Agraja - Ristorante al Mercato

ZERO hier: mangia spatola alla cacciatora.

Kontakte

Pescheria Agraja - Ristorante al Mercato Largo Capitolino Giulio, 3
Roma

Zeitplan

  • lunedi chiuso
  • martedi 12–14:30 , 19–23
  • mercoledi 12–14:30 , 19–23
  • giovedi 12–14:30 , 19–23
  • venerdi 12–14:30 , 19–23
  • sabato 12–14:30 , 19–23
  • domenica chiuso

Bitte überprüfe immer deine Informationen

Tips

Preise

Una volta si diceva dal produttore al consumatore, adesso vallo capire. Il concetto comunque è semplice ed è sempre lo stesso: eliminare i passaggi dalla vendita alla fruizione del cibo. Il commerciante ci guadagna perché non ha più l’incubo dell’invenduto, il cliente sul prezzo e sulla freschezza. Sulla costa ci sono le cooperative di pescatori, qui in città sono le pescherie che si armano di cucina, tavoli e stoviglie e servono quello che contemporaneamente vendono. La Pescheria Agraja è all’interno di un mercato coperto: di giorno è un mercato normalissimo, di sera c’è solo la Pescheria aperta e quindi ti ritrovi a vagare in un posto desolato pieno di graffiti come se fossi uno dei Guerrieri della Notte o uno dei tre protagonisti di "Final Fight" in pausa cena. Ha il suo banco pesce tra i corridoi, la cucina dietro al banco e, perfettamente antistante, una saletta con una decina di tavoli, separata dal resto con una porta scorrevole e delle vetrate. Date le premesse sul rapporto qualità/prezzo, andate di crudi – tartare di spigola con una crema di mango, di spada con frutti di bosco, tonno con granelle di pistacchio e di secondi piatti – spigola di scaloppina o spatola alla cacciatora – seppure i primi abbiano un loro (e abbondante) perché. Se volete far fare a loro c’è un menu degustazione a 25 euro con 7 assaggi – 15 a pranzo, con primo e secondo – e c’è anche l’opzione aperitivo: 12 fermate da Termini, ostrichetta dreaming.

Ad could not be loaded.

Lese auch

Ad could not be loaded.