Open Baladin Roma

ZERO hier: beve birra e mangia hamburger quando è in centro.

Kontakte

Open Baladin Roma Via degli Specchi, 5
Roma

Zeitplan

  • lunedi 12–02
  • martedi 12–02
  • mercoledi 12–02
  • giovedi 12–02
  • venerdi 12–02
  • sabato 12–02
  • domenica 12–02

Bitte überprüfe immer deine Informationen

Preise

Geschrieben von Arrigo Razzini il 27 Mai 2015
Aggiornato il 6 Juli 2017

Visto che può contare su 40 spine e centinaia di diverse bottiglie di artigianali nostrane, l’Open può essere considerato una sorta di museo – in continua evoluzione – del luppolo italiano. Una testimonianza della nostra rapida evoluzione dal consumo di lager industriale e mortazza (sempre massimo rispetto!) a quello di stout e blanche, battuti di carne e hamburger: quelli di Open vantano lo zampino di Bonci e, a detta di molti, sono tra i migliori hamburger di Roma. Nato dal tandem Teo Musso-Leonardo di Vincenzo (Baladin-Birra del Borgo), ora è rimasta solo la prima compagnia di bandiera, che annovera tra le 10 e le 12 referenze alla spina disponibili ogni volta che si alza la serranda di via degli Specchi. Il resto delle birre sono al 95% circa italiane, vengono scelte dai responsabili della cantina in base alla stagionalità e variano in media ogni 2/3 giorni.