Peck gelati

ZERO hier: Si gode il museo del cibo mentre lecca un Peckarello

Kontakte

Peck gelati Via Spadari, 9
Milano

Zeitplan

  • lunedi 15:30–20:30
  • martedi 9:30–20:30
  • mercoledi 9:30–20:30
  • giovedi 9:30–20:30
  • venerdi 9:30–20:30
  • sabato
  • domenica chiuso

Bitte überprüfe immer deine Informationen

Geschrieben von Simone Muzza il 12 Juli 2016
Aggiornato il 18 Juli 2016

Lo ammetto: ho scoperto solo di recente il reparto gelateria di Peck. A mia discolpa c’è da dire che non salta immediatamente all’occhio di chi passa davanti alle storiche vetrine di via Spadari, nessuna insegna urla che lì si vendono anche gelati.
Eppure ci sono e sono anche buoni.
La materia prima, si sente, è di prima qualità, la consistenza è quella che piace a me: cremosa e avvolgente al punto giusto.
Tra i gusti alla frutta, pesca e fragoline di bosco sono i miei preferiti.
Tra le creme consiglio il marron glacé, la nocciola e lo zabaione con prugne all’armagnac. Io non amo il caffè, ma ho sentito dirne meraviglie.
Se vi piacciono i gelati sullo stecco assaggiate i peckarelli, la versione elegante di quelli offerti dall’industria. Tra tutti consentitemi di suggerirvi quello al tiramisù, che ha un cuore di savoiardo inzuppato nel caffè, o quello al mango e lime, decisamente più fresco.

Lydia Capasso