Ci vediamo sottopalco: i concerti da non perdere a dicembre

Come, dove, quando e cosa ascoltare questo mese a Milano

Geschrieben von La Redazione il 29 November 2019
Aggiornato il 4 Dezember 2019

Superata l’overdose di musica live di novembre, come da tradizione dicembre è il mese per riprendersi, il mese del Santissimo Natale, delle abbuffate, dell’inizio del letargo. Letargo fino a un certo punto, perché in realtà il calendario è ben costellato di concerti da segnare in agenda almeno fino al 20 – dopodiché le serate si passano o coi piedi sotto al tavolo o sopra un dancefloor. Concerti in quantità minore rispetto al picco del mese scorso ma sempre molto variegati in termini sonori: dall’elettronica dell’appuntamento mensile con Inner_Spaces, che stavolta ospita Simon Scott, al soul di Michael Kiwanuka, dalla psichedelia minimale dei Vanishing Twin al Biko fino al metallo di Cult of Luna e At the Gates, dall’immancabile quota rap (su tutti, Lazza e Funk Shui Project & Davide Shorty + Johnny Marsiglia) alla combo imperdibile composta dal Kaos One, Dj Craim e La Batteria al Magnolia fino al beatmaker hip hop parigino Onra.

Come ogni mese il circuito „underground“ garantisce un certo numero di live più di nicchia e sperimentali per le orecchie avventurose: la doppietta di peso a Macao (prima con la serata di Vasopressin con Nocturnal Emissions, più avanti con la joint venture dronica a cura di quei bravi ragazzi di R.I.S.S.A. e Cryzyed), e poi BeMyDelay al Circolo IAM e gli appuntamenti di Standards (fuori e in casa, con Enrico Malatesta e Havlovi per Standards OFF, in collaborazione con Presto?!, poi per Helicotrema); non temono l’inverno le chitarre e il rock più o meno indipendente, con l’ultimo dei tre appuntamenti della rassegna Natural Disruptors alla Fondazione Feltrinelli con Lee Ranaldo, Patti Smith per la Prima Diffusa, il garage’n’roll dei Guadalupe Plata al Cox, Edda e la serata tutta a tema sei corde con Indie Rock Revenge all’Ohibò (sul palco Clever Square, Black Snake Moan, Sunday Morning ed Eugenia Post Meridiem). Le certezze e l’allenamento sono importanti: di seguito la lista completa dei concerti per tenere in forma le vostre orecchie, anche a dicembre.