Milano riparte con JAZZMI: i primi nomi della quinta edizione del festival

Dal 22 ottobre all'1 novembre torna in diverse location della città la rassegna dedicata al jazz e alle sue contaminazioni.

quartiere Isola

Geschrieben von La Redazione il 16 September 2020

JAZZMI non molla. Se ormai ci siamo un po‘ disabituati agli annunci legati alla musica dal vivo che non guardino direttamente al 2021, la conferma della presenza sul territorio di un festival coraggioso, aperto e solido come JAZZMI è una boccata d’ossigeno nell’anno dell’emergenza sanitaria e della crisi che ha investito tutto il settore degli eventi culturali „in presenza“. Si torna progressivamente alla condivisione e all’esperienza della musica live, soprattutto con artisti italiani ma anche con qualche bel nome straniero che conferma la volontà del festival di parlare a pubblici diversi, di coinvolgere diverse realtà cittadine, di dare comunque un segnale che impedisca un certo immobilismo culturale e sociale e continui a promuovere la circolazione di suoni, idee, progetti e collaborazioni.

«Un’edizione che quasi non sembra ridotta nelle sue dimensioni: oltre cento eventi che saranno annunciati a fine mese, un comparto di artisti e operatori che non si è mai arreso e che torna ad aprirsi verso il Mondo, un’alta qualità artistica che, complici le tante assenze internazionali dovute alla pandemia, rende protagonista la ricchissima scena Jazz italiana», per citare i due fondatori e direttori artistici Luciano Linzi e Titti Santini.

Tra i primi nomi annunciati il jazz visionario dei The Comet Is Coming dell’ormai guru Shabaka Hutchings, i ritmi ancestrali ed espansi di Sarathy Korwar, la combo tra funk e fusion degli Snarky Puppy Michael League & Bill Laurance , le contaminazioni mediterranee dei C’Mon Tigre, l’eccezionale percussionista e producer Tommaso Cappellato, l’intramontabile culto di James Senese Napoli Centrale e molti altri nomi – annunciati e da annunciare. Con centinaia di artisti coinvolti, JAZZMI è fra primi festival musicali diffusi della Città post lockdown. A fine mese sarà presentato il programma completo e saranno tante le novità: la APP e il sito di JAZZMI permetteranno a tutti gli spettatori di rimanere sempre aggiornati anche sui cambiamenti last minute e di poter prenotare tutti gli eventi del festival.

E poi in realtà, JAZZMI è già partito ed entra nel vivo grazie al tanto spazio che riserva alle nuove generazioni di artisti con JAM THE FUTURE, il 17 e 24 settembre: un progetto nato in collaborazione con VOLVO che porterà sul palco del Volvo Studio Milano sette jazz band che presenteranno composizioni originali per raccontare come il mondo potrà evolvere. La jazz band più votata dalla giuria di qualità e dal pubblico da casa si esibirà a ottobre in uno dei palchi principali di JAZZMI 2020.

Di seguito tutti i nomi annunciati finora, tornate su queste pagine per i prossimi aggiornamenti.

PROGRAMMA:
Giovedì 22 Ottobre
18.30 e 21.30 | Triennale Milano teatro
DANILO REA “TRE PER UNA”, OMAGGIO A MINA
Con la partecipazione di MASSIMILIANO PANI

Giovedì 22 Ottobre
21.00 e 23.00 | Blue Note Milano
SERENA BRANCALE & SPECIAL GUEST

Venerdì 23 Ottobre
21.00 | Teatro Dal Verme
THE COMET IS COMING

Venerdì 23 Ottobre
20.00 | Triennale Milano Teatro
FRANCO D’ANDREA – NEW THINGS

Sabato 24 Ottobre
20.00 | Triennale Milano Teatro
C’MON TIGRE + TOCCAFONDO

Sabato 24 Ottobre
21.00 | Teatro Dal Verme
JAMES SENESE NAPOLI CENTRALE

Sabato 24 Ottobre
23.00 | Triennale Milano Teatro
TOMMASO CAPPELLATO

Domenica 25 Ottobre
12.00 | Triennale Milano Teatro
GIOVANNI FALZONE / GLAUCO VENIER

Domenica 25 Ottobre
21.00 e 23.00 | Blue Note Milano
BALKAN ROOTS WITH ORRIN EVANS

Martedì 27 Ottobre
20.00 | Triennale Milano Teatro
MICHAEL LEAGUE & BILL LAURANCE

Martedì 27 Ottobre
21.00 e 23.00 | Blue Note Milano
MINO CINELU & NILS PETTER MOLVAER „SULA MADIANA“

Mercoledì 28 Ottobre
20.00 | Triennale Milano Teatro
MUSICA NUDA (PETRA MAGONI e FERRUCCIO SPINETTI)

Mercoledì 28 Ottobre
21.00 e 23.00 | Blue Note Milano
CAMILLE BERTAULT

Giovedì 29 Ottobre
20.00 | Triennale Milano Teatro
PEIRANI & PARISIEN

Giovedì 29 Ottobre
21.00 e 23.00 | Blue Note Milano
GEGÈ TELESFORO

Giovedì 29 Ottobre
21.00 | Conservatorio di Milano
PAOLO FRESU – AROUND TUK

Sabato 31 Ottobre
20.00 Triennale Milano Teatro
CRISTINA DONÀ & THE FISHWRECK – SEA SONGS

Sabato 31 Ottobre
23.00 | Triennale Milano Teatro
SARATHY KORWAR

Domenica 1 Novembre
19.00 | Triennale Milano Teatro
YARON HERMAN TRIO

Domenica 1 Novembre
ore 18:00 e 21:30 | Conservatorio di Milano
STEFANO BOLLANI – PIANO VARIATIONS ON JESUS CHRIST SUPERSTAR