ZERO sotto casa tua

Questo mese ci trovate a NoLo, per la nostra residenza di quartiere

quartiere NoLo

Geschrieben von Martina Di Iorio il 8 September 2020

foto di Carmen Colombo

Foto di Carmen Colombo

ZERO ha sempre raccontato la città. La tua Bibbia quando non sai dove sbattere la testa, quando vuoi festeggiare, cazzeggiare, rilassarti, quando vuoi bere in ciabatte ma anche in abito da sera. ZERO c’è. Questa volta ci spostiamo sotto casa tua. Raccontiamo le storie di quartiere, i suoi personaggi, quelli che trovi al bancone del bar, in piazza, sulle panchine, attraverso la musica, le parole, i suoni e gli eventi che hai proprio sotto il tuo naso. Sotto casa, perché ZERO racconta anche te.

Il viaggio tra i cap di Milano parte da NoLo, quartiere rivelazione dell’anno, quartiere immaginato e poi concretizzato, ma prima ancora quartiere vivo e presente con il suo mix di etnie e dialetti. La nostra redazione si sposta a nord di Loreto per il mese di settembre e da il via a una serie di contenuti, interviste, dj set, piccoli eventi con i ragazzi del quartiere. Ci trovate al Ghe Pensi Mi, roccaforte di Piazza Morbegno, simbolo di NoLo che si apre, si trasforma, offre spazio ai giovani e non solo della zona. Grazie a Matteo Russo e i ragazzi del Ghe, che ci adottano per questo periodo, trasformiamo per una parte della giornata il nostro bar di quartiere in una vera e propria redazione.

Raccontiamo le storie di quartiere, i suoi personaggi, quelli che trovi al bancone del bar, in piazza

Bussaci alla vetrina, ci troverai qui con ospiti oppure alla consolle, ma soprattutto ci troverai per strada per scoprire ciò che ancora non è stato detto né raccontato. Seguiteci anche sui nostri canali social, Facebook e Instagram, per condividere il tuo quartiere. C’è di più, ZERO non si ferma e racconta anche il resto della città: come Porta Venezia, Ortica, Corvetto, Isola, e presto anche Chinatow, Casoretto, Soupra. ZERO diventa hyperlocal e si sposta nel tuo quartiere.