Tue 21.05 2019 – Sun 26.05 2019

Milano Arch Week 2019 - Antropocene e architettura

When

Tuesday 21 May 2019 – Sunday 26 May 2019

How much

free

Contacts

Sito web

Architetti di tutto il mondo unitevi e venite a Milano, per sapere di che morte dovete morire. Qui si parla delle sorti dell’umanità: ci estinguiamo o no, e l’architettura può veramente fare qualcosa o deve fare harakiri per il bene della terra? Che direbbe Greta? Anzi, è stata invitata? E se fosse stata invitata, avrà accettato? In caso, si farebbe il selfie al Bosco Verticale o inciterebbe le masse alla sua distruzione? Plaudirebbe felice di fronte ai piani di Milano 2030 o li denuncerebbe come greenwashing?

Tutti quesiti a cui troverete la risposta – forse – dal 21 al 26 maggio, in Triennale, e poi naturalmente al Politecnico e in Fondazione Feltrinelli, le istituzioni partner della manifestazione e del suo direttore artistico, il presidente della Triennale e prof di urbanistica Stefano Boeri.

I nomi sicuri al momento sono Rem Koolhaas, trionfatore dello Scalo Farini, Shigeru Ban, Al Borde, Ash Amin, la curatrice di Broken Nature e senior curator al Moma Paola Antonelli, e poi gli Assemble, Kunlé Ayademi, Alessandro Balducci, Said Berkane, Tatiana Bilbao, Mario Botta, Andrea Branzi, Alfredo Brillembourg, Bros, Frida Escobedo, Fala Atelier, Kristina Ford, Yuri Grigoryan, KayOne, Kosmos, Winy Maas, Giancarlo Mazzanti, Luca Mercalli, Saketu Mehta, Italo Rota, Pierre Sauvêtre, Salvatore Settis, Urbz, James Wei Ke, Eyal Weizman, Ma Yansong, Cino Zucchi e Sharon Zukin.

La novità bellissima di quest’anno è che Open House Milano sarà il fuori-Arch Week, il 25 e 26 maggio, con più di cento location aperte.

Written by Lucia Tozzi

Contenuto pubblicato su ZeroMilano - 2019-05-16