Sun 12.09 2021

Luci della città

Where

Piazza Liber Paradisus
Piazza Liber Paradisus, Bologna

When

Sunday 12 September 2021
H 21:00

How much

gratis con prenotazione

Contacts

Sito web

Dal 12 al 19 settembre 2021 piazza Liber Paradisus diventa, per il secondo anno, il luogo ideale per accogliere la rassegnaLuci della città diretta da Elena Di Gioia. Quattro giorni di appuntamenti in un’ampia composizione di linguaggi, come la musica, il teatro, le letture e le attività creative e didattiche pensate per i più piccoli e le più piccole.

Le luci si accendono domenica 12 settembre (ore 21.00) con la voce raffinata di Roberta Giallo, cantautrice, scrittrice e performer teatrale, in scena con Canzoni da Museo, da Roberto Roversi a Lucio Dalla, dalla poesia alle canzoni. Un concerto dedicato a Lucio Dalla, al rapporto con il poeta Roberto Roversi per i testi e all’intreccio tra la poesia e le canzoni; uno spettacolo musicale in cui Roberta Giallo si esibisce al pianoforte ed alla voce accompagnata dal contrabbasso e suggestioni elettroniche di Enrico Dolcetto.

Secondo appuntamento, venerdì 17 settembre (ore 21.00), con due interpreti della scena teatrale e musicale, Nicola Borghesi (fondatore della compagnia Kepler-452, attore, regista, autore) e Lodo Guenzi (cantante della band Lo Stato Sociale e attore con Kepler -452). Insieme sul palco per la lettura scenica di due significativi testi della poesia e della letteratura. Testo della prima lettura è Canto alla durata del premio Nobel Peter Handke, che, prendendo spunto da Goethe, propone in questo poemetto una sua personale ricerca sul concetto e la sensazione di durata. Il secondo testo portato in scena è Sentieri nel ghiaccio del regista tedesco Werner Herzog. Racconto emblematico che ha la capacità di rappresentare in modo nuovo quell’Europa che attraversiamo in treno, in auto o sorvoliamo in aereo, quell’Europa di cui cogliamo di solito solo i paesaggi urbani, le fabbriche, le autostrade, i quartieri industriali.

Si prosegue sabato 18 settembre (ore 21.00) con Match – Iaia Forte vs Marta Dalla Via, confronto – spettacolo tra attrici, generazioni e poetiche. Un sorprendente match teatrale tra due attrici sfidanti: Iaia Forte, nota attrice di cinema e teatro d’autore eMarta Dalla Via, una delle attrici e performer più significative della nuova scena italiana, impegnate in una sfida a suon di confronti e performance, con la conduzione del critico teatrale e studioso Lorenzo Donati. Il lavoro si ispira a una delle trasmissioni RAI simbolo degli anni ’70: Match di Alberto Arbasino. Lo storico programma televisivo che Arbasino – maestro di intelligenza, di stile e di passione letteraria- conduceva, prevedeva un confronto, spesso nella forma di “scontro” dialettico, tra artisti o esponenti della cultura con percorsi e concezioni molto diverse sull’arte e la società.

Domenica 19 settembre (ore 21.00), il protagonista dell’ultimo appuntamento, è l’estro del camaleontico Luca Scarlini (scrittore, drammaturgo per teatri e musica, narratore, performance artist) che presenta Di luce e d’ombra, una narrazione realizzata appositamente per Luci della città. Un originale racconto, che attinge da storia dell’arte, filosofia, urbanistica e immaginario, dedicato al rapporto tra storia della luce e storia dell’ombra, tra aneddoti, ricostruzioni sul magico rapporto che lega da sempre l’umanità – e l’arte – all’ombra e alla luce.

Novità di questa seconda edizione, negli stessi giorni di spettacolo (ore 17), in programma anche un innovativo e divertente ciclo di 4 laboratori rivolti a bambine e bambini (dai 6 anni in su) per invitarli al riuso creativo di materiali di scarto aziendale. I laboratori hanno lo scopo di contribuire alla sensibilizzazione di alcuni importanti e quanto mai urgenti obiettivi dell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile. Ogni laboratorio propone un aspetto specifico e differente: dalle architetture alla costruzione di animali fino agli oggetti cattura – luce. Gli oggetti realizzati saranno consegnati ai bambini e alle bambine come ricordo e sarà allestita un’opera collettiva realizzata durante i laboratori da donare al punto Enel di Piazza Liber Paradisus. I laboratori sono realizzati in collaborazione con Re Mida Bologna Terre d’Acqua Centro di Riuso Creativo dei Materiali di Scarto Aziendale.

Written by L.R.