Nuna Soulfood

ZERO here: Sigla l'asse Italia resto del mondo.

Contacts

Nuna Soulfood Viale Montenero, 34
Milano

Time

  • lunedi 11:30–15 , 18:30–00
  • martedi 11:30–15 , 18:30–00
  • mercoledi 11:30–15 , 18:30–00
  • giovedi 11:30–15 , 18:30–00
  • venerdi 11:30–15 , 18:30–00
  • sabato 11:30–15 , 18:30–00
  • domenica 11:30–15 , 18:30–00

Please always check the reliability of the information provided.

Food

Prices

Written by Alice Suppa il 18 December 2018
Aggiornato il 8 February 2019

Nuna Soulfood è uno di quei posti che ti scalda il cuore oltre che lo stomaco. La parola Nuna, che deriva da un dialetto indigeno del Sud America, rappresenta perfettamente il mondo in cui si viene proiettati quando si entra in questo nuovo bistrot & tapas bar nei pressi di Porta Romana. Un’oasi calda e accogliente, in cui tutto è perfettamente in armonia, dai colori ai materiali utilizzati, le piante, il legno, il ferro e il marmo. Ogni dettaglio è l’espressione della genuinità e della purezza che stanno alla base del concetto di Nuna e delle idee dello chef Matteo Pancetti. La cucina non è difatti secondaria, anzi, è inevitabile pensare che dietro ai suoi piatti non ci sia la mano di un vero professionista in grado di rinnovare ingredienti tradizionali con grande classe, pur mantenendo una certa semplicità.

E di tradizioni ne troviamo parecchie: da quella italiana, ovviamente, a ricette da tutto il mondo, come una delle loro specialità, le chips di Yucca con guacamole. Per non parlare dei gamberi: in carpaccio, nei ravioli, nella zuppa… E chi direbbe di no a un bell’aperitivo con un bicchiere di prosecco e ostriche alla Scapece? Dalle ricette all’ambiente, fino al calore del personale, Nuna è un’esperienza da vivere anche dopocena grazie alla selezione di drink, primo fra tutti il Nuna Mule, consiglio l’etichetta “crea dipendenza”. Io sono stata totalmente catturata dal soffio vitale di Nuna, ora tocca a voi.

Contenuto pubblicato su ZeroMilano - 2019-01-11