The Club

ZERO here: ci viene raramente e per Fidelio

Foto di Cattura

Contacts

The Club Corso G. Garibaldi, 97
Milano

Written by Monica Codegoni Bessi il 27 May 2015
Aggiornato il 15 June 2015

Che se ne parli, non è un segreto. Nel cuore del quartiere di Brera, in Corso Garibaldi, c’è il The Club, uno dei locali più famosi e frequentati della città meneghina. Ampia la fascia d’età, da universitari a più grandicelli. E i modi di andarci sono due: o mettete alla prova la sorte scegliendo un giorno della settimana a caso, e sperate di fare centro incappando nella musica di vostro gradimento, o, in base alle vostre preferenze musicali, scegliete quando andarci. Sì perché ben cinque sono le serate, ognuna con la propria identità e selezione musicale. E quindi ce n’è per tutti i gusti. Quella del martedì, “Fidelio”, prende il nome dalla celebre pellicola “Eyes Wide Shut” di Stanley Kubrick. L’atmosfera del film viene così ricreata grazie all’animazione e al suono della musica elettro-house. Il venerdì e il sabato invece, spazio alla commerciale in ogni sua forma sonora e umana. Per gli addicted dell’hip hop, la serata must è “One Two” il mercoledì, (due anni fa ai controlli c’erano Fabio B e Dj Zak, e la serata si chiamava come il loro programma One Two One Two di Radio Deejay). Se siete rap addicted e sognate di incontrare il vostro rapper preferito, potete sperare e incrociare le dita. Non è difficile incontrarne qualcuno che sboccia con la sua crew. E largo ai selfie.