RED - Read, Eat, Dream

ZERO here: Mangia l'amatriciana e sceglie un libro dalla copertina.

Contacts

RED - Read, Eat, Dream Viale Sabotino, 28
Milano

Time

  • lunedi 07:30–23
  • martedi 07:30–23
  • mercoledi 07:30–23
  • giovedi 07:30–23
  • venerdi 07:30–23
  • sabato 07:30–23
  • domenica 10–23

Please always check the reliability of the information provided.

Prices

Written by Martina Di Iorio il 11 December 2017
Aggiornato il 28 February 2018

La cosa più bella è che uno spazio così unico che affaccia ad angolo su Porta Romana sia (ri)tornato alla luce. Feltrinelli apre con il suo progetto RED – Read, Eat, Dream già presente a Milano (tre store a City Life, Porta Nuova e Scalo Milano), sulle ceneri di un vecchio Trony che non rendeva giustizia ai 400 mq che ora rivivono tra libri e cibo. RED vuole essere la risposta del gruppo editoriale insieme a Cir Food al trend imprescindibile che qualsiasi attività – come leggere per esempio – debba essere accompagnata da un piatto e un bicchiere di vino. Dalla colazione alla cena passando per l’aperitivo RED coniuga insieme cultura e cibo, vuole essere un moderno bistrot italiano che cura la proposta gastronomica con attenzione alla selezione delle materie prime e alla ricerca delle ricette regionali che vengono inserite in menu con una nota contemporanea.

Crocchette di patate e focaccia di recco
Crocchette di patate e focaccia di recco

Come le polpette con sugo e caciocavallo, ravioli di zucca, amatriciana con pomodorini gialli, stinco al vino rosso e polenta. E a differenza del RED in Gae Aulenti qui la suddivisione degli spazi sembra più razionale e funzionale: scaffalature, tavoli e bancone del bar convivono in armonia senza prevalere o essere d’intralcio gli uni per gli altri, per un’esperienza social che vive di molte iniziative che verranno attivate. Aperitivi in lingua, incontri con gli autori, musica dal vivo, laboratori per bambini e un modo più interattivo di avvicinare il pubblico alla lettura. Il successo di questo format è evidente e presto ci saranno nuove aperture. Cibo e libri connubio perfetto.