Ci vediamo sottopalco: i concerti da non perdere a ottobre

Come, dove, quando e cosa ascoltare questo mese a Milano

Written by La Redazione il 1 October 2019
Aggiornato il 17 October 2019

A ottobre la mappatura della stagione “indoor” si ricompone. Come al solito, assieme a una buona dose di nomi internazionali da tenere d’occhio sull’asse Santeria Toscana 31 / Magnolia / Biko / Ohibò / Alcatraz, il circuito “underground” milanese garantisce anche un certo numero di live più di nicchia e sperimentali per le orecchie avventurose, grazie ai beneamati Standards e Macao, in aggiunta alla quota di musica contemporanea che per due mesi attraversa la città per merito del Festival di Milano Musica, e alla notevole doppietta all’HangarBicocca tra elettronica e ricerca, con Positive Feedback a cura di Presto?! e la prima di Parla Ascolta Guarda Fai, che ospiterà le performance di Caterina Barbieri e Francesco Cavaliere.

Livelli decisamente alti sul fronte hip hop, con uno dei pilastri della scuola East Coast americana, Talib Kweli, e una delle regine del rap contemporaneo, Little Simz. Psichedelia e devianza garantite con il live pazzo dei King Gizzard & the Lizard Wizard (in data unica italiana) e il ritorno dei Föllakzoid, indie rock e nostalgia dei Novanta con Cake e Chastity Belt, punk ruvidissimo e reminiscenze hardcore con Pile e Bad Breeding, immersione negli abissi neri come la pece di Lingua Ignota per Vasopressin, quota world e jazz con Pat Thomas & Kwashibu Area Band e le contaminazioni da Bristol dell’Ishmael Ensemble.

Calendario fitto da Standards – anche grazie alle collaborazioni con Artetetra e Morphine Records – che si muove sull’asse Giappone/California (con, tra gli altri, Monopoly Child Star Searchers e Sugai Ken); sguardo verso Oriente a Macao con Aki Onda, il seratone a cura di Sauna dedicato alla label di Shanghai SVBKVLT e la collaborazione tra Maxwell Sterling & Kenichi Iwasa. E poi l’Italia che si divincola dall’it.pop, con le sperimentazioni della chitarra di Paolo Spaccamonti, il rap conscious di Rancore (entrambi da Germi) e le rime di Priestess. Le certezze sono importanti: di seguito la lista completa dei concerti per prendervi cura delle vostre orecchie, anche a ottobre.