IONOI: come sarà tornare alla normalità. Tutte le date del tour ‘domestico’ dei Ninos Du Brasil

Il duo annuncia una serie di venti performance live in altrettante case private, che diventeranno un documentario sulla pandemia in Italia

Written by Chiara Colli il 24 March 2021

«Un nuovo modo è necessario, un nuovo modo è possibile». Così a inizio marzo i Ninos Du Brasil insieme allo studio Codalunga dello stesso Vascellari annunciavano un’altra delle loro trovate un po’ folli un po’ più realiste del re. A un anno da quell’apertura di giornale che dichiarava l’inizio del lockdown in tutta Italia, il duo guidato da Nico Vascellari e Nicolò Fortuni ribalta, reinterpreta, reinventa in maniera simbolica, provocatoria e indipendente l’empasse che la cultura in presenza sta vivendo in tutto il Paese.

Un’azione che al momento non ha uguali nel nostro Paese, che vuole essere spunto per immaginare nuovi modi di tenere in vita la cultura in Italia ma anche azione per ristabilire una nuova normalità, dare un segnale, intrecciare discipline e ambiti di comunicazione diversi. Venti performance consecutive in altrettante regioni italiane ospitate in case private solo per gli abitanti a partire dal 26 marzo e fino al 14 aprile, che poi diventeranno un documentario dopo essere anche trasmesse live in streaming dal canale Youtube di Codalunga. Chiusi in casa: quando i musei sono chiusi, i cinema chiusi, i teatri chiusi, i club chiusi, è la casa a diventare museo, cinema, teatro e club. Di seguito le date appena annunciate del tour con le rispettive regioni:

26 MARZO – FRIULI VENEZIA GIULIA
27 MARZO – TRENTINO ALTO ADIGE
28 MARZO – LOMBARDIA
29 MARZO – PIEMONTE
30 MARZO – VALLE D’AOSTA
31 MARZO – LIGURIA
01 APRILE – TOSCANA
02 APRILE – LAZIO
03 APRILE – SARDEGNA
04 APRILE – CAMPANIA
05 APRILE – CALABRIA
06 APRILE – SICILIA
07 APRILE – BASILICATA
08 APRILE – PUGLIA
09 APRILE – MOLISE
10 APRILE – ABRUZZO
11 APRILE – UMBRIA
12 APRILE – MARCHE
13 APRILE – EMILIA ROMAGNA
14 APRILE – VENETO

«È con un’elaborazione di un quotidiano uscito esattamente un anno fa che siamo ad annunciarvi la nostra nuova produzione: IONOI, progetto di Nico Vascellari. In un momento in cui siamo chiusi in casa ed i luoghi di cultura sono chiusi, la casa diventa quei luoghi: il museo, il teatro, il cinema, il club» – annunciavano un paio di settimane da dal loro profilo IG. «IONOI consiste in un tour della band Ninos Du Brasil che sarà impegnata a partire dal 26 marzo in una serie di 20 performance consecutive attraverso le 20 regioni italiane ospitate in case private solo ed esclusivamente per gli abitanti. Le performance saranno trasmesse live streaming dal nostro canale Codalunga YouTube. Il progetto culminerà in un documentario, racconto dell’Italia durante gli anni della pandemia, con la regia di Nico Vascellari, prodotto da Codalunga e co-prodotto da The Apartment, società del gruppo Fremantle. È questo il momento di inventare finalmente una normalità diversa, conforme ai tempi che viviamo e alla nostra necessità di raccontarci: A New Way Is Needed, A New Way Is Possible».

Ma non è tutto. Come prima cosa, IONOI coinvolge ulteriormente il pubblico invitandolo a far parte attiva del progetto riaprendo alcune date, in particolare in Calabria e Basilicata. Se vi piacerebbe che la tappa di una di queste due regioni fosse a casa vostra, scrivete a help@codalunga.org. È inoltre possibile supportare l’iniziativa acquistando le DM (IONOI), cartoline in edizione limitata (150 per ogni regione), che verranno spedite a chi le acquisterà durante il tour, nel giorno in cui i Ninos Du Brasil faranno tappa lì. Ogni cartolina presenta un intervento realizzato a mano per sottolineare l’importanza di una comunicazione diretta tra l’artista e il pubblico che lo supporta e crede nel suo lavoro. QUI altri dettagli per sostenere l’iniziativa.