gio 15.03 2018 – dom 18.03 2018

Milano Digital Week

Dove

Base Milano
Via Bergognone 34, 20139 Milano

Quando

giovedì 15 marzo 2018 – domenica 18 marzo 2018

Quanto

€ n.p.

Bucarest, marzo 2016. Una cam model di 25 anni nella stanza della realtà virtuale presso lo Studio 20, prima di cominciare il turno di notte ----- In Romania l’industria della webcam per adulti, che ha recentemente raggiunto un fatturato annuo di oltre 1 miliardo di dollari, ha cominciato a crescere dal 2001 e ora può vantare in ogni grande città rumena centinaia di strutture che offrono a giovani modelle e modelli veloci connessioni internet, videocamere ad alta definizione e stanze ammobiliate in cui trasformarsi in amici o amanti virtuali per clienti per lo più nordamericani (ma anche europei e asiatici).

Foto di Lorenzo Maccotta

La base della Digital Week è a Base, e non a caso: i promotori sono infatti il Comune di Milano e Cariplo Factory, di casa all’ex Ansaldo, insieme a IAB – Interactive Advertising Bureau e Hublab e grazie ai main partner AutoScout24, BMW Italia, Fastweb, Intesa Sanpaolo, Nexi, Samsung Electronics Italia e TeamSystem. Ma i più di 400 eventi gratuiti saranno, secondo il modello ormai ossessivo delle week milanesi, dal Salone a Piano City, diffusi su tutto il territorio urbano, e quindi buona fortuna a chi cerca di orientarsi nel programma: milanodigitalweek.com. È obbligatorio usare i filtri, ma più che per data o tipologia di evento conviene usare i 14 cluster legati alla vita dei cittadini: salute, educazione, società, città, welfare, mobilità, business, sicurezza, software, manifattura, data e pagamenti digitali, comunicazione e arte.

Noi vi segnaliamo pochissime e selezionatissime cose:

-l’apertura a Base giovedì 15 marzo dalle ore 10 alle 12 con “Digital Bridge”, a cura dell’Assessorato alla Trasformazione Digitale e Servizi Civici del Comune di Milano, in cui si confronteranno le buone pratiche digitali delle città più tecnologiche e innovative in Europa e nel mondo. Utile, insieme agli altri appuntamenti a cura del Comune, per capire in che cosa il digitale sta veramente facilitando il rapporto tra istituzioni e cittadini e in quali altri campi si sta trasformando in forme inquietanti di controllo e automazione.

Un esperimento alla Technical University, Dortmund, Germania © Daniel Stier
Un esperimento alla Technical University, Dortmund, Germania © Daniel Stier

FUTURO PRESENTE: Una mostra fotografica a cura di Artsforper raccontare la trasformazione digitale attraverso venti storie interpretate da fotografi di fama internazionale. Oltre 300 fotografie, proiettate su cinque maxi schermi, per un percorso tra immagini e musica che avvicineranno il pubblico alla scoperta di progetti sorprendenti. Apertura 15 marzo alle ore 19:30, fino al 18 marzo.
Fotografie di:
Broomberg&Chanarin, Evan Baden, Stephanie Buret, Alessandro Calabrese, Kurt Caviezel, Giorgio Di Noto, Giulio Di Sturco, Alberto Giuliani, Heinrich Holtgreve, Esther Hovers, Delfino Sisto Legnani, Cathrine Leutenegger, Lorenzo Maccotta, Jeanette May, Fernando Moleres, Niccolò Rastrelli, Will Stacy, Daniel Stier, Hannes Wiedemann, Michael Wolf

Awesome Foundation Milano Digital Edition // Pitch Night V per 1000€ cash

Giovedì 15 marzo ore 20:00 all’Ostello Bello di via Medici 4.
Awesome Foundation è un’organizzazione no profit nata a Boston nel 2009 con l’obiettivo di promuovere progetti creativi ed innovativi ad impatto sociale. Oggi, gli 88 capitoli presenti in 17 paesi in tutto il mondo si occupano di organizzare regolarmente eventi informali in cui si beve, ci si diverte e si assiste alla presentazione di progetti per migliorare la città dove ha sede il capitolo. Il tutto con un pubblico selezionato che fa da cornice alla serata. Alla fine dell’evento 20 giudici eleggono il progetto migliore che vince 1000€ senza condizioni. I 20 giudici contribuiscono, oltre che con la loro presenza, mettendo 50€ simbolici a testa che formano i 1000€ che vengono elargiti al progetto vincente a fine serata.

Sophia, l’umanoide più sofisticato finora costruito. Il robot è stato il primo a essere riconosciuto come cittadino: Sophia ha infatti ricevuto la cittadinanza dall’Arabia Saudita. La nuova versione della mente di Sophia, attualmente in fase di sviluppo da SingularityNET in collaborazione con Hanson Robotics, sarà un nodo centrale della blockchain. La sua intelligenza verrà inserita nella rete a beneficio di tutti e sarà costantemente nutrita con nuovi contenuti da SingularityNET, mentre allo stesso tempo contribuirà a potenziare la rete con la sua intelligenza umana. @Giulio Di Sturco
Sophia, l’umanoide più sofisticato finora costruito. Il robot è stato il primo a essere riconosciuto come cittadino: Sophia ha infatti ricevuto la cittadinanza dall’Arabia Saudita. La nuova versione della mente di Sophia, attualmente in fase di sviluppo da SingularityNET in collaborazione con Hanson Robotics, sarà un nodo centrale della blockchain. La sua intelligenza verrà inserita nella rete a beneficio di tutti e sarà costantemente nutrita con nuovi contenuti da SingularityNET, mentre allo stesso tempo contribuirà a potenziare la rete con la sua intelligenza umana. @Giulio Di Sturco

Deproducers – Planetario
Un progetto musico / scientifico per illustrare e spiegare le meraviglie del Cosmo e il mistero della sua nascita, le costellazioni e la loro mitologia, il rapporto tra uomo e infinito attraverso un linguaggio semplice ed accessibile.
L’evento si terrà presso il Palazzo della Triennale, Teatro dell’Arte, il 18 marzo alle 20:00. ingresso libero fino a esaurimento posti

STARTS TALK Innovation at the nexus of Science, Technology, and the ARTS 17-18 marzo, 10:00-18:00
STARTS è l’ambiziosa iniziativa della Commissione Europea-DG Connect per promuovere l’inclusione di artisti e creativi nei progetti di innovazione finanziati dal programma Horizon 2020. STARTS apre vie nuove fuori dai percorsi noti, unendo SCIENZA, e TECNOLOGIA alle ARTI e alla CRETIVITÀ.
Nello spazio “Triennale Lab” STARTS presenterà il prestigioso STARTS PRIZE, rivolto ai progetti artistici che usano le tecnologie digitali, STARTS VERTIGO il programma di residenze per artisti presso istituzioni scientifiche e aziende innovative e il progetto WEARSUSTAIN, la costruzione dell’ecosistema europeo per lo sviluppo di applicazioni Wearables e Fashion-Tech etiche e sostenibili. Le attività di STARTS sono condotte da istituzioni europee ben riconosciute nell’area dell’arte e della tecnologia, tra le quali: ARS ELECTRONICA LINZ, il più importante festival europeo di Arte Elettronica; BOZAR di Bruxelles; IRCAM Centre Pompidou di Parigi; la piattaforma FRANCE TECH CULTURE di Avignone; WAAG SOCIETY di Amsterdam, BLUMINE Srl di Milano, UNIVERSITY OF THE CREATIVE ARTS di Londra.

Cynthia, 25 anni, parrucchiera a MIlano. tariffa: 10 euro l’ora  «Perché mi sono iscritta a un sito di fake friend? Per dare una mano a chi arriva a Milano
e desidera scoprire la città. Anche io, appena arrivata, soffrivo la solitudine».
Cynthia, 25 anni, parrucchiera a MIlano.
tariffa: 10 euro l’ora
«Perché mi sono iscritta a un sito di fake friend? Per dare una mano a chi arriva a Milano
e desidera scoprire la città. Anche io, appena arrivata, soffrivo la solitudine» @Niccolò Rastrelli.

Bike.it | Marcatura e registrazione digitale bici contro il furto
Furto e ricettazione delle bici generano un forte disagio e hanno conseguenze rilevanti: inibiscono l’acquisto, obbligano i cittadini a sacrificare il mezzo di trasporto più salutare, spostano la scelta d’acquisto verso mezzi più economici e meno performanti. La marcatura fisica delle bici e la digitalizzazione possono limitare il mercato delle bici rubate o addirittura bloccarlo alla radice. Il ladro non può rivendere una bici marcata. Su register.bike.it un acquirente potrà verificare la provenienza della bici, i siti di usato dovranno indicare se la bici è registrata o meno.
Ci vogliono iniziative concrete e durature di lotta al furto. Bike.it contribuisce, perché vogliamo che diminuisca l’ansia del furto, che ci si possa comprare bici più belle, che le bici rinvenute trovino il loro proprietario, che i ladri vengano identificati! Chiediamo collaborazione di cittadini, produttori, negozianti, officine, Forze di Polizia, siti dell’usato e Municipio e Pubblica Amministrazione.
Marcatura libera senza prenotazione.
Portare: Bici, carta d’Identità. Chi vuole dare una mano può scrivere a register@bike.it
Presso: Corso Venezia | zona Planetario
15-18 marzo,dalle 07:00 alle 18:00

A Songdo, il y a des répliques de certains lieux mythiques occidentaux, comme Central Park et les canaux de Venise. La ville fait d'ailleurs souvent office de décor de tournage ou de clip de promotion. Elle semble être la nouvelle vitrine du pays. Une ville propre et ultra-sécurisée. La ville idéale ou une utopie?
A Songdo, il y a des répliques de certains lieux mythiques occidentaux, comme Central Park et les canaux de Venise. La ville fait d’ailleurs souvent office de décor de tournage ou de clip de promotion. Elle semble être la nouvelle vitrine du pays. Une ville propre et ultra-sécurisée. La ville idéale ou une utopie? @Stephanie Buret

-le speciali visite guidate per vedere in azione Eustorgio, il robot di ultima generazione della Cittadella degli Archivi, uno dei più grandi archivi meccanizzati d’Europa, in grado di estrarre in maniera automatica i faldoni presenti nelle corsie d’acciaio che custodiscono i documenti e di organizzarli in modo intelligente.

-Sempre alla Cittadella degli archivi, l’inaugurazione in pompa magna di una grande opera di arte pubblica, il neon “La città che sale” di Vedovamazzei, il 18 alle 18.

Milano Trasmette Milano, la 36 ore di web broadcasting del suono della nostra città sulla nostra città. Da mezzogiorno del venerdì 16 a mezzanotte di sabato 17 opererà Elita insieme a Radio Raheem, la video-web-social-radio di Milano con lo studio temporaneamente situato in cima alla Torre Branca nel Parco Sempione, proponendo una selezione di dj e live set di local heroes milanesi agitatori di folle e sopraffini selezionatori. Dalle 23:00 sempre del sabato alle 3 del mattino al Pirelli HangarBicocca, anzi per la precisione tra le torri di Kiefer, Radio Raheem trasmette la serata di Linecheck, che unisce due tra le più importanti etichette di musica sperimentale/performativa italiane attive a Milano: Hundebiss & Presto?!.

Evan Baden - Technically Intimate - Jacob
Evan Baden – Technically Intimate – Jacob

Scritto da Lucia Tozzi