sab 12.05 2018

Spectrorama 2018

Dove

Mercato Sonato
Via Tartini 3, Bologna

Quando

sabato 12 maggio 2018
H 20:00

Quanto

€ 7 (12 c. Arci)

Dopo la bella edizione pilota dello scorso anno con alcuni talenti locali, Spectrorarma, rassegna curata da Valerio Maiolo, torna al Mercato Sonato e prova a portare più in là la propria personale ricerca del “cuore del suono”, quel percorso intrapreso più un secolo fa dal mitico Giacinto Scelsi con le sue composizioni per una nota sola che hanno poi segnato l’avvento dello spettralismo e del minimalismo. Lasciate perdere le melodie, concentratevi sul timbro, sulla microstruttura del suono: ed ecco allora che la musica incrocia la filosofia e la meditazione, i limiti della percezione, l’Oriente e l’Occidente. Così come nel canto armonico di Roberto Laneri, un “santone” – in un senso vicino al religioso – del minimalismo italiano, che nella sua enorme carriera ha incrociato personaggi come La Monte Young, Terry Riley, Charles Mingus, Steve Reich, Alvin Curran e lo stesso Giacinto Scelsi. Dal Theatre of Eternal Music di La Monte Young parte, invece, la ricerca dello svedese Isak Edberg, esponente di spicco una scena che prova a portare oltre il lavoro iniziato dal compositore statunitense. La sua è armonia pura, fino agli estremi confini, dilatata nel tempo e sintetizzata attraverso il computer.
Scienza e suono cercano invece un punto di incontro nel lavoro di JesterN, all’anagrafe Alberto Novello, che attraverso l’uso di sintetizzatori modulari e laser lisergici ci guiderà in un viaggio sinestetico, prima di lasciare spazio al bolognese Tabache con l’anteprima del suo album Shelter in the Deep, tra ambient e techno psichedelica.

PROGRAMMA

20:00 Spazio espositivo di label e produzioni bolognesi
21:30 Roberto Laneri
22:30 Isak Edberg
23:30 JesterN aka Alberto Novello
00:30 Tabache
02:30 Close the doors

Scritto da Joe Teufel